cerca in yoga.it:
home page hatha yoga raja yoga pranayama tantra alimentazione viaggi
lo yoga regale
il sanscrito

Per visualizzare correttamente la traslitterazione dei termini in sanscrito è consigliabile utilizzare un browser moderno: si suggerisce Firefox oppure Opera, in alternativa è possibile utilizzare anche Internet Explorer 7.

E' possibile inoltre installare anche un font carattere Unicode - denominato Gentium - che offre una rappresentazione ottimale dei segni diacritici. Questo carattere sarà probabilmente utilizzato in futuro sul sito yoga.it ma per il momento l'installazione non è necessaria.

Per visualizzare correttamente i caratteri Devanâgarî utilizzati per rappresentare i testi in sanscrito vale la medesima raccomandazione per quanto riguarda il browser ed è consigliabile installare un font carattere apposito, denominato Sanskrit, presente in due versioni: Sanskrit 2003 Unicode per sistemi Windows 2000/XP/Server 2003 (scelta connsigliata) o Sanskrit 98 ANSI a 8 bit per sistemi Windows 98/ME/2000/XP/Server 2003 e per Macintosh.

Una volta salvati i file sul proprio PC è necessario decomprimerli (con una qualunque utility che gestisca il formato zip o sit) ed installarli, seguendo le istruzioni che seguono.

Istruzioni per l'utilizzo del font Sanskrit2003 su pc con Windows XP e/o Linux

Copiare il font sanskrit2003.ttf nella cartella di sistema che contiene i font:

  • per Windows XP C:\WINDOWS\Fonts
  • per Linux solitamente /usr/share/fonts/truetype

Per il font Gentium non sono necessarie ulteriori operazioni.

Windows XP

  1. Fare clic su Start -> Impostazioni -> Pannello di controllo -> Opzioni internazionali e della lingua -> scheda lingue.
  2. In questa scheda, nel riquadro «Supporto lingua supplementare» spuntare «Installa i file delle lingue con alfabeti non latini e lingue destra-sinistra (incluso l'alfabeto thai)».
  3. Fare clic su ok per 2 volte, se necessario inserire il cd di Windows XP oppure scegliere la cartella di rete dove risiedono i file richiesti, poi lasciare che vengano installati i file necessari. Se richiesto, riavviare il sistema.
  4. Una volta effettuato nuovamente il login nel vostro sistema, tornare sul pannello di controllo -> Opzioni internazionali e della lingua -> scheda lingue.
  5. In questa scheda, nel riquadro «Servizi di testo e lingue di input» fare clic su «Dettagli».
  6. Si aprirà la finestra di dialogo «Servizi di testo e lingue di input»; nel riquadro «Servizi installati» fare clic su «aggiungi» e selezionare «sanscrito» come lingua di input; automaticamente dovrebbe apparire «Devanagari - INSCRIPT» come layout di tastiera.
  7. Fare clic su ok, mantenere «Italiano» come lingua di input predefinita, fare nuovamente clic su ok per chiudere tutte le finestre aperte.
  8. Fare clic con il tasto destro del mouse sulla barra delle applicazioni (la barra in basso, dove è presente, sulla sinistra, il pulsante Start/Avvio), evidenziare la voce «Barre degli strumenti», quindi selezionare «Barra della lingua».
  9. Ora dalla barra della lingua, apparsa in basso a destra, vicino all'orologio, è possibile scegliere quale layout di tastiera utilizzare di volta in volta.
  10. A questo punto, dopo aver attivato il layout per il sanscrito, si potrà utilizzare il font sanskrit2003 selezionandolo, nelle proprie applicazioni preferite, dal rispettivo menù dei caratteri.

Linux

KDE 4.2.2
  1. Fare clic sul pulsante di avvio del menù di KDE -> Computer ->Impostazioni di sistema -> Lingua e paese.
  2. Selezionare «Mappatura della tastiera» (sul lato sinistro della finestra di dialogo).
  3. Nella scheda «disposizione» spuntare «Abilita le mappature della tastiera».
  4. Dall'elenco delle mappature disponibili selezionare India ed aggiungerla tra le mappature attive, facendo clic sulla freccina verde.
  5. Fare clic su Applica e poi chiudere la finestra di dialogo.
  6. Apparirà quindi sul pannello di KDE l'indicatore del layout della tastiera, su cui è possibile cliccare per selezionare la lingua desiderata.
  7. Dopo aver scelto il layout per la tastiera indiana, si potrà quindi utilizzare il font sanskrit2003, selezionandolo, nelle proprie applicazioni preferite, dal rispettivo menù dei caratteri.
Gnome 2.26.1
  1. Dal menù di Gnome scegliere sistema -> preferenze -> tastiera.
  2. Selezionare la scheda «Disposizioni» e fare clic su «aggiungi». Nella scheda «Per nazione» scegliere, come nazione, «India» dal menù a discesa. Fare nuovamente clic su aggiungi.
  3. Mantenere «Italia» come disposizione predefinita e chiudere la finestra di dialogo delle preferenze della tastiera.
  4. Fare clic con il tasto destro sul pannello dei menù di Gnome e selezionare «aggiungi al pannello». Selezionare dall'elenco «indicatore di tastiera», quindi fare clic su «aggiungi», infine chiudere la finestra di dialogo.
  5. Apparirà quindi sul pannello di Gnome l'indicatore del layout della tastiera, su cui è possibile cliccare per selezionare la lingua desiderata.
  6. Dopo aver scelto il layout per la tastiera indiana, si potrà utilizzare il font sanskrit2003 selezionandolo, nelle proprie applicazioni preferite, dal rispettivo menù dei caratteri.

Il font Gentium è stato sviluppato da SIL International ed è distribuito secondo la licenza SIL Open Font.

I font Sanskrit 98 e Sanskrit 2003 sono stati creati dall'Omkarananda Ashram Himalayas, Rishikesh - India.

Gentium per Windows, Mac OS X e GNU/Linux

Sanskrit 98 per Windows

Sanskrit 2003 per Windows

Sanskrit 98 per Macintosh

il sanscrito : font caratteri - gli articoli della sezione:

nessun articolo presente

il sanscrito

Bibliografia


l'archivio

Gli articoli più letti della sezione raja yoga:

Cos'è il Raja Yoga?

Il sentiero del bhakti yoga

Yoga e natura

Cos'è il mantra?

Chi è Patañjali?

I simboli nei chakra

Tutti gli articoli della sezione raja yoga:

elenco articoli