Autoerotismo e ritenzione del seme

tantra-yoga, vie dello yoga vecchie e nuove
Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5644
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Messaggioda Paolo proietti » 12 aprile 2007, 18:39

DAVIDE89V ha scritto:paolo mi puoi spiegare come mai non sei daccordo all'uso del tantra nella vita di coppia, non è per niche è che sono curioso :wink: :D ?? non ti faccio questa domanda per essere pignolo


lasciamo un pò perdere kundalini,chakra,nadi.
parliamo in altri termini.
diciamo che secondo me c'è un qualcosa (il tao? brahman?il Bene in sè?)che non si può percepire.
possiamo percepirne una specie di eco o di ricordo o di riflesso.
Questo riflesso/ricordo/eco si esperisce (brutta parola...ma non ne trovo una miogliore....) come vibrazione o suono luce o fuoco.

supponiamo adesso che in noi (nell'essere umano) ci sia una corda musicale, una corda che suona un'unica nota o una porzione (armonica) di una nota assoluta.

quando apriamo il nostro cuore (altra frase un pò banale forse, ma rende bene l'idea) facciamo vibrare la nostra corda interiore.

se guardi un tramonto e provi un emozione il tramonto sta vibrando all'unisono con la tua corda interiore.
lo stesso con un quadro, un fiore,uno sguardo.

quando si decide di fare all'amore con una persona, secondo la mia personale opinione, le corde coscienziali dei due amanti vibrano all'unisono.
se non vibrassero alla stessa altezza non dovrebbero giungere nemmeno a fare all'amore (sempre secondo la mia personale opinione).

fare l'amore tra due esseri che vibrano all'unisono è già di per se un esperienza mica male.

Cosa vuol dire migliorare la vita di coppia con il sesso tantrico?
significa che in partenza non c'è accordo.
se no non si sentirebbe il bisogno di migliorarla.

il sesso tantrico deve portare alla trascendenza.
deve portare all'unione dei due in uno e alla loro consapevolezza di essere entrambi femmine rispetto all'assoluto.

perchè utilizzare determinate tecniche per tentare di far godere di più o più a lungo chi non entra in risonanza con il proprio partner?
Il Manzo non Esiste

Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5644
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Re: kundalini

Messaggioda Paolo proietti » 12 aprile 2007, 18:45

eracle ha scritto:...svegliare kundalini e la sveglia se lo fai sei un pazzo la tua vita e seriamente compromessa...

(...si starà mica riferendo a me?

...probabilmente si. Purtroppo. Se è realmente così, spero di far' fronte a questo risveglio errato.)


ma per favore siamo seri.
ogni tanto smettiamo di dire baggianate.
se ti si fosse davvero risvegliata la kundalini non passeresti certo il tempo a mantrugiarti il pisello e a stimolare l'ano.


scusami.
io non sono una persona molta seria, ma a volte è meglio dirci le cose come stanno. :evil:

c'è molta ignoranza in materia.
persino persone che sanno e studiano da anni certi argomenti entrano in disaccordo tra di loro .

da ciò che dici sei inesperto (a meno che tu non sia un grande maestro che finge una abissale ignoranza per stimolare il dialogo)...non è meglio trovarti un'istruttore serio e preparato?
Il Manzo non Esiste

DAVIDE89V
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 226
Iscritto il: 15 ottobre 2006, 15:23

Messaggioda DAVIDE89V » 12 aprile 2007, 19:31

Paolo proietti ha scritto:
DAVIDE89V ha scritto:paolo mi puoi spiegare come mai non sei daccordo all'uso del tantra nella vita di coppia, non è per niche è che sono curioso :wink: :D ?? non ti faccio questa domanda per essere pignolo


lasciamo un pò perdere kundalini,chakra,nadi.
parliamo in altri termini.
diciamo che secondo me c'è un qualcosa (il tao? brahman?il Bene in sè?)che non si può percepire.
possiamo percepirne una specie di eco o di ricordo o di riflesso.
Questo riflesso/ricordo/eco si esperisce (brutta parola...ma non ne trovo una miogliore....) come vibrazione o suono luce o fuoco.

supponiamo adesso che in noi (nell'essere umano) ci sia una corda musicale, una corda che suona un'unica nota o una porzione (armonica) di una nota assoluta.

quando apriamo il nostro cuore (altra frase un pò banale forse, ma rende bene l'idea) facciamo vibrare la nostra corda interiore.

se guardi un tramonto e provi un emozione il tramonto sta vibrando all'unisono con la tua corda interiore.
lo stesso con un quadro, un fiore,uno sguardo.

quando si decide di fare all'amore con una persona, secondo la mia personale opinione, le corde coscienziali dei due amanti vibrano all'unisono.
se non vibrassero alla stessa altezza non dovrebbero giungere nemmeno a fare all'amore (sempre secondo la mia personale opinione).

fare l'amore tra due esseri che vibrano all'unisono è già di per se un esperienza mica male.

Cosa vuol dire migliorare la vita di coppia con il sesso tantrico?
significa che in partenza non c'è accordo.
se no non si sentirebbe il bisogno di migliorarla.

il sesso tantrico deve portare alla trascendenza.
deve portare all'unione dei due in uno e alla loro consapevolezza di essere entrambi femmine rispetto all'assoluto.

perchè utilizzare determinate tecniche per tentare di far godere di più o più a lungo chi non entra in risonanza con il proprio partner?


ho capito che vuoi dire, cioè se 2 persone si amano veramente dovrebbero andare già daccordo e si dovrebbe fare l'amore solo con quella persona che abbia il tuo stesso "livello spirituale?" cosa che molte coppia non anno e non vanno daccordo

motivazione interessante...

eracle
vaisya
vaisya
Messaggi: 160
Iscritto il: 27 aprile 2006, 17:29

Messaggioda eracle » 12 aprile 2007, 19:53

...ho detto più volte di essere inesperto . se conoscete centri o maestri, a napoli ,cui potermi rivolgere , fatemi sapere in privato

Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5644
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Messaggioda Paolo proietti » 12 aprile 2007, 22:22

ho capito che vuoi dire, cioè se 2 persone si amano veramente dovrebbero andare già daccordo e si dovrebbe fare l'amore solo con quella persona che abbia il tuo stesso "livello spirituale?" cosa che molte coppia non anno e non vanno daccordo


non sto parlando di livello spirituale.
sto parlando di aprire il cuore.
Il Manzo non Esiste

devata
brahmana
brahmana
Messaggi: 784
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:14
Località: Roma

Messaggioda devata » 13 aprile 2007, 2:01

Ehi Davide ti è mai capitato di vedere una ragazza e di provare una grossa attrazione per lei...di volerci fare l'amore?
Credo di si.
Allora magari ti sei fatto avanti (visto che non la conoscevi) e ti è andata bene...whow che grande amore !
Però dopo due giorni o forse una settimana non sai perchè ma l'amore è cambiato.... forse finito...
Secondo te perchè?
Forse perchè a volte si confonde l'Amore per qualcuno con quello che è semplice desiderio e attrazione sessuale?

Tutto questo per dire che dai discorsi che tu e Eracle state facendo mi sembra che abbiate lasciato da parte ciò che dovrebbe essere invece centrale non solo nel caso di una coppia (e non solo la tantrica a cui aspirate.. :roll: ) ma in tutto quello che uno realizza ...l' Amore.
Siete due ragazzi giovani e mi spiace vedere che non date importanza a ciò che è il motore di ogni cosa.
Come diceva Zamolxis alla base di certe tecniche è necessario che vi sia l'Amore quindi prima di pensare alle tecniche sessuali cercati di aprirvi a questa meravigliosa energia in ogni situazione di vita.
Nel momento in cui vi aprirete completamente a questa energia vedrete che per risonanza appariranno anche le persone che possono "completarvi" ma allo stesso tempo anche il vostro modo di vedere le cose sarà molto diverso..
"Sii umile come un filo d'erba e paziente e capace di sopportare come un albero"

Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5644
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Messaggioda Paolo proietti » 13 aprile 2007, 9:15

eracle ha scritto:...ho detto più volte di essere inesperto . se conoscete centri o maestri, a napoli ,cui potermi rivolgere , fatemi sapere in privato


fai un corso di yoga.
comincia a leggere dei testi che non siano scritti da sessuologhi americani .
libera la mente dall'idea che il tantra sia una tecnica per mantenere il pisello duro il più a lungo possibile o per riuscire a farsi dire :" oh ma sei insaziabile :lol: ".
l'amore è alla base di tutto.
se no finisce che il fare lsesso diventa una specie di ginnastica per allargare i corpi cavernosi.
piacevole come fare flessioni sulle braccia.
Il Manzo non Esiste

Avatar utente
arjuna
vaisya
vaisya
Messaggi: 73
Iscritto il: 13 marzo 2006, 14:59
Località: Conversano (BA)

Messaggioda arjuna » 13 aprile 2007, 14:34

Scusate ma come si fa, magari mentre fai all'amore con uno o una che sia a pensare a chakra ecc.?
Forse quello è il momento dove la mente è veramente sgombera da pensieri. :roll:
Poi non so.
ॐ शान्तिः शान्तिः शान्तिः

Avatar utente
ManRay
brahmana
brahmana
Messaggi: 507
Iscritto il: 31 agosto 2005, 0:45

Messaggioda ManRay » 13 aprile 2007, 15:56

Non so, ma il mio parere personale è che l' amore non sia alla base di tutto, nel senso che i figli li fai lo stesso anche se non ami la tua compagna. Certo farebbe piacere amare ma non tutti sono in grado di farlo in modo pieno.
Se conoscessimo meglio la nostra sessualità penso che avremmo la risposta ai nostri problemi sessuali, semplicemente.
Insomma lo Yoga, il Tantra non sono sistemi per guarire un' insoddisfazione, anzi sono sistemi che pretendono che l' allievo abbia una solida base da cui partire per arrivare all' illuminazione (in teoria). Ma se i nostri problemi sono molto più terra terra (mia moglie non mi soddisfa, io non la soddisfo, semplicemente non voglio andare più a letto con lei perchè mi piace un' altra) mi sembra inutile ricorrere allo yoga, ecco. Sarebbe come regalare una Ferrari a uno che deve imparare a guidare.

DAVIDE89V
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 226
Iscritto il: 15 ottobre 2006, 15:23

Messaggioda DAVIDE89V » 13 aprile 2007, 16:03

devata ha scritto:Ehi Davide ti è mai capitato di vedere una ragazza e di provare una grossa attrazione per lei...di volerci fare l'amore?
Credo di si.
Allora magari ti sei fatto avanti (visto che non la conoscevi) e ti è andata bene...whow che grande amore !
Però dopo due giorni o forse una settimana non sai perchè ma l'amore è cambiato.... forse finito...
Secondo te perchè?
Forse perchè a volte si confonde l'Amore per qualcuno con quello che è semplice desiderio e attrazione sessuale?

Tutto questo per dire che dai discorsi che tu e Eracle state facendo mi sembra che abbiate lasciato da parte ciò che dovrebbe essere invece centrale non solo nel caso di una coppia (e non solo la tantrica a cui aspirate.. :roll: ) ma in tutto quello che uno realizza ...l' Amore.
Siete due ragazzi giovani e mi spiace vedere che non date importanza a ciò che è il motore di ogni cosa.
Come diceva Zamolxis alla base di certe tecniche è necessario che vi sia l'Amore quindi prima di pensare alle tecniche sessuali cercati di aprirvi a questa meravigliosa energia in ogni situazione di vita.
Nel momento in cui vi aprirete completamente a questa energia vedrete che per risonanza appariranno anche le persone che possono "completarvi" ma allo stesso tempo anche il vostro modo di vedere le cose sarà molto diverso..


senza dubbio ma non penso che l'attrazione ssessuale sia qualcosa di sbagliato

Avatar utente
ManRay
brahmana
brahmana
Messaggi: 507
Iscritto il: 31 agosto 2005, 0:45

Messaggioda ManRay » 13 aprile 2007, 16:08

Siete due ragazzi giovani e mi spiace vedere che non date importanza a ciò che è il motore di ogni cosa.

°°° Ecco, è qui che non mi trovate d' accordo. Si venera il fallo di Shiva, non l' amore di Shiva.

DAVIDE89V
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 226
Iscritto il: 15 ottobre 2006, 15:23

Messaggioda DAVIDE89V » 13 aprile 2007, 20:06

ManRay ha scritto:Siete due ragazzi giovani e mi spiace vedere che non date importanza a ciò che è il motore di ogni cosa.

°°° Ecco, è qui che non mi trovate d' accordo. Si venera il fallo di Shiva, non l' amore di Shiva.


dipende cosa intendi per importanza, rispetto il sesso ma per iniziare a rispettarlo dovresti rispettarlo sotto ogni aspetto, fisico (il semplice piacere) ed psicologico(l'amore)

Avatar utente
ManRay
brahmana
brahmana
Messaggi: 507
Iscritto il: 31 agosto 2005, 0:45

Messaggioda ManRay » 14 aprile 2007, 3:49

No l' amore non è un aspetto psicologico. Non fare questa dicotomia tra psiche e corpo.

devata
brahmana
brahmana
Messaggi: 784
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:14
Località: Roma

Messaggioda devata » 16 aprile 2007, 17:37

ManRay ha scritto:Siete due ragazzi giovani e mi spiace vedere che non date importanza a ciò che è il motore di ogni cosa.

°°° Ecco, è qui che non mi trovate d' accordo. Si venera il fallo di Shiva, non l' amore di Shiva.


E chi lo dice?
"Sii umile come un filo d'erba e paziente e capace di sopportare come un albero"

Avatar utente
Miranda Fey
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 434
Iscritto il: 8 luglio 2006, 12:45
Località: Morro d'Alba, borgo degli ebriosi
Contatta:

Sapere

Messaggioda Miranda Fey » 17 aprile 2007, 1:17

In vero, talora mi vien di credere questo: chi non sa non merita forse sapere. Non così, Paolo.

Miranda
"Questi sono i Segnali per le Locande della Natura/
Il suo aperto invito/
A Chiunque sia affamato/
A gustare il suo mistico Pane"


Torna a “Tantra e altre vie”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron