Tessuto takionico

purificazione del corpo e della mente, bandha, mudra, e altre tecniche
Avatar utente
Thot
vaisya
vaisya
Messaggi: 179
Iscritto il: 23 settembre 2011, 0:17
Località: Catania

Tessuto takionico

Messaggioda Thot » 15 gennaio 2014, 17:38

Questo è un argomento di cui non si è ancora parlato in questo forum:

In breve, il tessuto takionico, o energia takionica, ristabilisce il 'caos' di un campo energetico (magnetico nel caso degli esseri umani, vedi Mesmer).
E che dunque, nel caso di blocchi energetici relativi ai chackra, se posizionato su uno dei chackra bloccati, lo riattiva all'istante (per riattivazione s'intende il naturale funzionamento, non per l'allineamento e l'ascesa di kundalini). Così che gli organi relativi ai chackra corrispondenti vengano alimentati da questi evitando ogni genere di patologia, secondo lo schema di analogie come in questa tabella approssimativa:

Immagine

Per constatare se un chackra è bloccato, si esegue il test muscolare kinesiologico, facendo posizionare una mano su ogni chackra e facendo leva con l'altro braccio (la scienza è simile a quella di un circuito elettrico), mentre il soggetto oppone resistenza facendo forza verso l'alto, come in questa immagine:

Immagine

(l'uomo dell'immagine non sono io, che sono chiaramente più giovane e sessuale)

Se il chackra funziona correttamente, il braccio opporrà resistenza più intensa, se il chackra è bloccato, il braccio perderà 'obbligatoriamente' forza e si abbasserà più facilmente.

Io stesso, che sono tra le altre cose un operatore olistico, ho studiato da solo kinesiologia applicata, eseguito il test su persone e aiutato a guarirle da malanni risalendo alla causa psicologica dei problemi.


Fin qui, alcuni saranno già a conoscenza di questo metodo terapeutico.
Ma solo una cosa non mi è chiara: i tessuti takionici, dovendo escludere siano costituiti da tachioni, cui esistenza non è mai stata dimostrata dalla fisica ordinaria, sono davvero in grado di ristabilire il caos energetico e provvedere all'istantaneo sblocco del chackra dove il tessuto viene posizionato?
Qualcuno ne sa qualcosa?
Qualcuno lo ha mai provato?


Tanto per acquisire ulteriore erudizione in merito a tale metodo che combina la kinesiologia, Hamer e Nadir Butto, più l'energia tachionica, lascio l'url dell'intervista di un operatore odierno, Oscar angel Citro:

http://www.youtube.com/watch?v=8hXxguOWv0s

Avatar utente
matasilogo
brahmana
brahmana
Messaggi: 1947
Iscritto il: 16 agosto 2008, 11:41
Località: Villa d'Adda Bergamo
Contatta:

Re: Tessuto takionico

Messaggioda matasilogo » 17 gennaio 2014, 17:12

Thot ha scritto:Questo è un argomento di cui non si è ancora parlato in questo forum:

In breve, il tessuto takionico, o energia takionica, ristabilisce il 'caos' di un campo energetico (magnetico nel caso degli esseri umani, ---


I takioni sono già statri citati in questo forum e poichè la mia esperienza di laboratorio, di fisica, di energia e di particelle mi fa drizzare le orechie, avevo già risposto in passato.

Cito da: http://www.majoranaorvieto.org/index.ph ... i-tachioni

"La ricerca dei tachioni è resa necessaria dalla necessita di verificare le teorie che estendono la relatività nel senso di cui sopra o che ne vogliano mettere in evidenza i limiti Essa può essere fatta o con osservazioni astrofisiche simili a quelle che hanno portato alla scoperta delle velocità iperluminari apparenti oppure con studi su particelle elementari di cui non è nota la velocità
In particolare poi bisogna prestare attenzione al fatto che le teorie scientifiche non sono visioni della realtà come quelle formulate dai filosofi o dai pensatori in genere, inclusi i fondatori delle religioni, sono molto più semplicemente dei modelli logico-matematici che descrivono fenomeni osservati oppure osservabili. Esse traggono valore solo dalla capacità di descrivere la realtà e non dalla loro “ bellezza “ interna o dalla corrispondenza con il senso comune. Ovviamente essendo modelli sono modificabili, perfezionabili, estendibili, a seconda di ciò che viene rilevato e misurato."

Pertanto i takiani sono un modello e nessun laboratorio ha un cristallo o un tessuto con takioni, che poverini sono così complicati non solo da fare e da ipotizzare e nessuna apparecchiatura o oggetto materiale li potrebbe indirizzare su una qualche parte del corpo.
Effettivamente esiste: per completare la Cura di Gastein
TAKIONI cristalli e tamponi
Mag. Martin ZEPPEZAUER http://www.gastein.com/it/service/kontakt
AMMINISTRAZIONE
Tel. +43 6432 3393-114
Fax: +43 6432 3393-120
E-Mail: office@gastein.com

In tutti i tempi: parole roboanti o di connotazione scientifiche sono sempre state riprese da chi ne dichiarava l'uso per effetti mirabolanti.
La stessa parola ENERGIA è d'esempio:

Il termine è stato introdotto da Aristotele in ambito filosofico per distinguere la δύναμις, la possibilità, la "potenza" propria della materia informe, dalla reale capacità (ἐνέργεια) di far assumere in atto , realtà formale alle cose.
Silenzio per secoli poi:

In Inghilterra nel 1599 energy è sinonimo di "forza o vigore di espressione". ... Thomas Young è il primo ad usare, nel 1807, il termine energy in senso moderno» [5]
Nella Teosofia e nello spiritismo si incomincia parlare di "energie" per dire di qualcosa che trascende la materia e di misterioso per i profani della scienza.

E così via per le radiazioni, l'entanglement, i quanti, Qbit, le onde, i campi, e quant'altro.

Se questo signore od altri riescono a guarire qualsiasi malattia o squilibrio con le loro ipotesi o convincimenti o cristalli takionici, faccio loro i miei complimenti.

Onda
Leggi i Sutra di Patangiali Edizione tradotta da Taimni o Iyengar.
Nella Natura, nello Yoga, nella Scienza i percorsi si intrecciano e producono l'evoluzione.
Il cambiamento è vita. Meglio collaborare che confliggere.
OM

Avatar utente
Thot
vaisya
vaisya
Messaggi: 179
Iscritto il: 23 settembre 2011, 0:17
Località: Catania

Re: Tessuto takionico

Messaggioda Thot » 17 gennaio 2014, 19:01

matasilogo ha scritto:I takioni sono già stati citati in questo forum e poichè la mia esperienza di laboratorio, di fisica, di energia e di particelle mi fa drizzare le orechie, avevo già risposto in passato...ecc.


Si sarà parlato dei tachioni, non di questi tessuti, oli e altro materiale costituito da tachioni, cosa alquanto improbabile, come tu stesso hai rilevato!

In realtà questi materiali "takionici" esistono dal 1994, se ricordo bene. Sono costruiti da un insieme di 'cristalli piezoelettrici più minerali'. E servirebbero a riequilibrare il caos energetico, cioè l'entropia di un tessuto organico quale appunto i diversi chackra quando ha subito un blocco o qualsiasi altra parte del corpo che ha subito uno scompenso, come un trauma, al fine di agevolarne la guarigione.
Si tratta di una terapia vibrazionale, come la cromoterapia, la cristalloterapia, la musicoterapia, ecc.

Ho capito bene cosa sono i tachioni, in fisica, ma avendo dei dubbi sul loro impiego in ambito terapeutico, chiedevo pareri a chi possiede più conoscenze in merito. Ti invito a cercare sul web questi tessuti e dirmi cosa ne pensi!

Ripeto, scartando l'ipotesi che siano veramente costituiti da tachioni, secondo te, riuscirebbero davvero ad informare i chackra e i tessuti della loro corretta vibrazione?

Per es. un certo Paul Nogier scrive: "informando gli organi della loro corretta vibrazione, questi guariranno spontaneamente"

Avatar utente
matasilogo
brahmana
brahmana
Messaggi: 1947
Iscritto il: 16 agosto 2008, 11:41
Località: Villa d'Adda Bergamo
Contatta:

Re: Tessuto takionico

Messaggioda matasilogo » 18 gennaio 2014, 1:12

Thot ha scritto:
matasilogo ha scritto:I takioni sono già stati citati in questo forum e poichè la mia esperienza di laboratorio, di fisica, di energia e di particelle mi fa drizzare le orechie, avevo già risposto in passato...ecc.


Si sarà parlato dei tachioni, non di questi tessuti, oli e altro materiale costituito da tachioni, cosa alquanto improbabile, come tu stesso hai rilevato!

........, questi guariranno spontaneamente"


Quando ti parlano di guarigioni spontannee mediante aggeggi strani non ti ritrai?

Anch'io sono morto e ho recuperato nella mia vita dalle 3 alle 6 volte, a seconda delle valutazioni, ma non impongo le mani a nessuno, al massimo dò dei consigli gratuiti.

Quando a Milano frequentavo il maestro Patrian, avrò analizzato una decina di aggeggi
a base di polveri, spirali o transistor e mi spiace ma erano tutte bufale come le pinne di pescecane, amuleti o registratori della voce dei Faraoni o risonatori gravionici.
Fanno più effetto veramente le campane tibetane. A noi si, se siamo percettivi, ad altri cento non guariscono il cancro.
Una allieva di Patrian andata poi a Genova, si era messa in testa, con EK, di guarire tutte le malattie compreso il cancro e le hanno trovato un cadavere nascosto sotto il letto, che non sapeva come smaltire
E' storia.
Insegniamo yoga a chi non dorme e qualche volta qualcuno fa qualcosa di più, ma non promettiamo nulla, altrimenti sarei in galera da tanto.
Stiamo sull'onda.
PS. I takioni, particelle ipotetiche e mai catturate viaggiano a velocità superiore alla luce e sarebbe impossibile fermarle in un cristallo, in un olio, in un tessuto nemmeno per un picosecondo, nemmeno come fanno con le "singolarità" di altre particelle fermate allo zero assoluti (gradi centigradi -273,15...)
con apparecchiature laser -magneto -criogeniche e pompe enormi. Ci lavoravo.

Non le spalmeresti comunque sulla pancia.
Metti il cuore in pace
ONDA
OM
Leggi i Sutra di Patangiali Edizione tradotta da Taimni o Iyengar.
Nella Natura, nello Yoga, nella Scienza i percorsi si intrecciano e producono l'evoluzione.
Il cambiamento è vita. Meglio collaborare che confliggere.
OM

Avatar utente
Thot
vaisya
vaisya
Messaggi: 179
Iscritto il: 23 settembre 2011, 0:17
Località: Catania

Messaggioda Thot » 18 gennaio 2014, 16:56

Ho ribadito di dubitare che questi tessuti e oli siano davvero costituiti da tachioni!
Secondo la descrizione sono di cristalli piezoelettrici e minerali.
Perché li abbiano chiamati tachionici, credo sia per l'effetto che il "campo tachionico" dovrebbe avere su un campo circostante, cioè correggere l'entropia. Ma non che siano costituiti da tachioni!

Che sia vero o no che grazie a questa costituzione di materiali piezoelettrici e minerali producano un effetto vibrazionale, mi ero posto la domanda...

Perché d'altro canto è vero che, così come le campane tibetane, una vibrazione, di qualunque natura, che ha ripercussioni sui tessuti, provocano un effetto che accelera la guarigione o regredisce.

Io sono un musicista e ho provato a suonare con accordatura a 432hz. Devo dire che, senza alcuna suggestione, si nota un certo cambiamento, soprattutto riguardo la musica sinfonica. prima di Wagner si eseguiva a 432hz, puoi notare la differenza fra le sinfonie a lui precedenti e postcedenti.

Ora, qualunque tipo di campo o onda, provoca vibrazioni ai corpi che colpisce, non escludo che esistano tessuti e oli che, analogalmente a quanto fa la musica o i colori (mi riferisco alla cromoterapia), provoca effetti su corpi, in questo caso gli organi, su cui vengono posti.

Poi non lo so... dovrei trovare una teoria che confuta quanto un insieme di materiali, ripeto, non i tachioni!, non possa in realtà avere alcun effetto sui corpi con cui vengono in contatto...

Avatar utente
matasilogo
brahmana
brahmana
Messaggi: 1947
Iscritto il: 16 agosto 2008, 11:41
Località: Villa d'Adda Bergamo
Contatta:

Dubitare

Messaggioda matasilogo » 18 gennaio 2014, 21:44

Thot ha scritto:Ho ribadito di dubitare che questi tessuti e oli siano davvero costituiti da tachioni!
.............
Poi non lo so... dovrei trovare una teoria che confuta quanto un insieme di materiali, ripeto, non i tachioni!, non possa in realtà avere alcun effetto sui corpi con cui vengono in contatto...


Ho cantato in un coro prestigioso come basso-basso in tanti teatri e so cosa sono le emozioni date dalla musica, da certe assonanze quando le voci del coro si uniscono durante le prove.
Le campane tibetane sulla pancia, sulla testa o sul pube e qualsiasi emettitore di suoni, ma anche profumi ed un paio di occhi conturbanti lavorano su un sistema animale (anche il mio gatto da alcuni mesi mi chiede di attivargli il gatto meccanico che balla e canta), non lo puoi paragonare ad oggetti .

Avevo ribadito che usare il termine tachioni è un abuso e basta.

Rivolgiti a Mozart od a Puccini od alla MINA.

Vale di più la meditazione
Sulle guarigioni appena trovate le frequenze giuste, c'è un problema logistico:
Non tutti i fenomeni di riparazone sono istantanei, chi non ha pratica della realtà dei fenomeni fisici o fisiologici, non tiene conto che c'è l'inerzia e i ritardi degli effetti riparatori e dopo aver impostato ogni frequenza, non sai quanto devi ripetere il suono e per quanto tempo.
Potrebbe darsi che non devi vibrare a lungo altrimenti produci un danno perchè vai in overdose, ma intanto l'effetto non l'hai visto.
Troppo complicato
Sempre parlando di vibrazioni reali, nel campo delle frequenze che conosciasmo, che invece quelle tachioniche sarebbero miliardi di volte più alte e irrealizzabili.
Siamo nel campo dei forse.
ONDE
Leggi i Sutra di Patangiali Edizione tradotta da Taimni o Iyengar.
Nella Natura, nello Yoga, nella Scienza i percorsi si intrecciano e producono l'evoluzione.
Il cambiamento è vita. Meglio collaborare che confliggere.
OM

Avatar utente
Thot
vaisya
vaisya
Messaggi: 179
Iscritto il: 23 settembre 2011, 0:17
Località: Catania

Messaggioda Thot » 19 gennaio 2014, 2:37

Ci siamo; in sintesi, è vero che la meditazione vale di più e pure le campane tibetane se sapute utilizzare, sempre come terapia. Alcuni terapeuti propongono di avere le soluzioni, che siano propriamente curative o solo analgesiche, grazie ad appositi strumenti privi di effetti collaterali e semplici da utilizzare.
Sembrano più immediati che la meditazione o altre tecniche che bisogna prima apprendere, ma proprio per questo "losche"!

Comunque, grazie dell'intervento;


E non farei mai a Mina una domanda del genere, anche se la conosco, mi parlerebbe di amori infranti e altre lagne! no, meglio di no

Avatar utente
matasilogo
brahmana
brahmana
Messaggi: 1947
Iscritto il: 16 agosto 2008, 11:41
Località: Villa d'Adda Bergamo
Contatta:

Messaggioda matasilogo » 19 gennaio 2014, 18:44

Thot ha scritto:........
E non farei mai a Mina una domanda del genere, anche se la conosco, mi parlerebbe di amori infranti e altre lagne! no, meglio di no


Lei è bastato ascoltar e guardar
per patir una meraviglia al core e
pensar al mondo qualcosa buono c'è.

Onda
Leggi i Sutra di Patangiali Edizione tradotta da Taimni o Iyengar.
Nella Natura, nello Yoga, nella Scienza i percorsi si intrecciano e producono l'evoluzione.
Il cambiamento è vita. Meglio collaborare che confliggere.
OM

Avatar utente
Thot
vaisya
vaisya
Messaggi: 179
Iscritto il: 23 settembre 2011, 0:17
Località: Catania

Messaggioda Thot » 19 gennaio 2014, 22:12

matasilogo ha scritto:Lei è bastato ascoltar e guardar
per patir una meraviglia al core e
pensar al mondo qualcosa buono c'è.

Onda


E' proprio per questo che artisti, maghi e yogi consumano il loro tempo ed energie ad inseguire l'EBBREZZA ASTRALE!

Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5599
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Re: Tessuto takionico

Messaggioda Paolo proietti » 19 gennaio 2014, 23:31

Thot ha scritto:
Immagine



A parte i takioni, una ipotesi, se non sbaglio, che non ho interesse ad approfondire, questa tabella è molto approssimativa.
L'unica cosa che ha un qualche senso è la corrispondenza con le note, anche se le frequenze di sa re ga ma pa da ni a quanto so non corrispondono esattamente a do re mi fa sol la si , ma potrei sbagliare.
Non penso che sia una buona cosa pubblicizzare degli schemi così approssimativi.
un sorriso,
p.
Il Manzo non Esiste

Avatar utente
Thot
vaisya
vaisya
Messaggi: 179
Iscritto il: 23 settembre 2011, 0:17
Località: Catania

Re: Tessuto takionico

Messaggioda Thot » 19 gennaio 2014, 23:50

Paolo proietti ha scritto:A parte i takioni, una ipotesi, se non sbaglio, che non ho interesse ad approfondire, questa tabella è molto approssimativa.
L'unica cosa che ha un qualche senso è la corrispondenza con le note, anche se le frequenze di sa re ga ma pa da ni a quanto so non corrispondono esattamente a do re mi fa sol la si , ma potrei sbagliare.
Non penso che sia una buona cosa pubblicizzare degli schemi così approssimativi.
un sorriso,
p.


Questo è quello che avevo scritto io all'inizio:

Thot ha scritto:.....Così che gli organi relativi ai chackra corrispondenti vengano alimentati da questi evitando ogni genere di patologia, secondo lo schema di analogie come in questa tabella approssimativa:


Ho usato le stesse parole, infatti me ne ero accorto anch'io... non ho trovato schemi più reali.

Voleva solo dimostrare che esistono analogie, ma non necessariamente che corrispondono a quelle dello schema! Che lo sappia chi ne è interessato!

Riguardo le frequenze, sono riportate dalla letteratura in hertz più che in note. Del resto, se vai a cercare schemi di analogie su internet, persino sulla letteratura esistente, non ce ne sono 2 che si trovano d'accordo!
Ben venga chi sappia dimostrare perfettamente le analogie e spiegare anche il perché e il come sono legate fra loro...

Avatar utente
matasilogo
brahmana
brahmana
Messaggi: 1947
Iscritto il: 16 agosto 2008, 11:41
Località: Villa d'Adda Bergamo
Contatta:

Re: Tessuto takionico

Messaggioda matasilogo » 20 gennaio 2014, 0:00

Paolo proietti ha scritto:
Thot ha scritto:
Immagine



A parte i takioni, una ipotesi, se non sbaglio, che non ho interesse ad approfondire, questa tabella è molto approssimativa.
L'unica cosa che ha un qualche senso è la corrispondenza con le note, anche se le frequenze di sa re ga ma pa da ni a quanto so non corrispondono esattamente a do re mi fa sol la si , ma potrei sbagliare.
Non penso che sia una buona cosa pubblicizzare degli schemi così approssimativi.
un sorriso,
p.


Ho visto ora la tua osservazione sul valore di questa tabella e nello spazio di risposta risulta prodotta da Reiki.
A parte che la scala delle note indiana e islamica è di 24 note e quindi si dovrebbe riferire a situazioni più complesse
il primo chakra non si riferisce a surreni, ma con prepuzio e clitoride
anche nella fisiologia occidentale
Immagine
Paolo confermi?
vedi quanti gangli possiamo far risuonare?
2 per ogni vertebra + articolazioni e cavità viscerali

Buon lavoro
tzunami
Leggi i Sutra di Patangiali Edizione tradotta da Taimni o Iyengar.
Nella Natura, nello Yoga, nella Scienza i percorsi si intrecciano e producono l'evoluzione.
Il cambiamento è vita. Meglio collaborare che confliggere.
OM

Avatar utente
matasilogo
brahmana
brahmana
Messaggi: 1947
Iscritto il: 16 agosto 2008, 11:41
Località: Villa d'Adda Bergamo
Contatta:

primo passo

Messaggioda matasilogo » 20 gennaio 2014, 1:00

Incominciate a leggere questo tradotto in automatica.
da:says Lauri Nummenmaa, a psychologist at Aalto University
http://www.psychologytoday.com/blog/the ... c-emotions
Colori caldi rappresentano impegno di una zona del corpo . Colori freddi rappresentano il disimpegno di una zona del corpo .
Sappiamo tutti di dire colloquiali che collegano le aree del corpo e le sensazioni fisiche di emozioni specifiche . Detti come " piedi freddi , mani sudate , pelle d'oca , brividi lungo la schiena , le farfalle nel mio stomaco , le ginocchia , testa calda, dal cuore freddo ... " sono comunemente usati per riassumere stati emotivi . Recentemente, i ricercatori finlandesi hanno creato immagini colorate che mappa Come l'impegno di specifiche aree del corpo corrisponde a 14 diverse emozioni.
Il nuovo studio cross-culturale intitolato " corporali Mappe di Emozioni" è stato pubblicato 31 dicembre 2013 sulla rivista Proceedings of National Academy of Sciences .
articoli correlati
• Vuoi pensare logicamente ? Fidatevi vostre emozioni
• Pensare Positivo
• Lei soffre di dolore emotivo o ansia? Pop un Tylenol
• Lost Love Hurts ... Letteralmente !
• La scansione del cervello Consente uno sguardo obiettivo alla Emozioni animali
Trova un terapista
Ricerca di un professionista della salute mentale vicino a te .

Intorno alla fine del 20 ° secolo , psicologi William James e Karl Lange proposto che le emozioni umane sono state interpretazioni prevalentemente cognitivi degli stati corporei . La premessa di base della teoria è che l'eccitazione fisiologica scatena emozioni specifiche .
Secondo la teoria di James - Lange , " noi non tremiamo perché siamo spaventati , ma abbiamo paura perché tremiamo . " Il rovescio della medaglia , la teoria suggerisce "non siamo felici perché ridiamo , ridiamo perché ci sono felice . "Questo nuovo studio è affascinante perché si espande su queste idee correlando specifiche aree del corpo con 14 diverse emozioni come parte di un ciclo di feedback .
Corpo Mappa di " Disprezzo "
Il circuito di retroazione tra stimoli esterni e una risposta emotiva avviene a velocità fulminea . Uno dei componenti chiave di Way dell'atleta è imparare come sfruttare il sistema nervoso autonomo adottando un approccio dual- fronti di fare il lavoro sul corpo che innesca uno stato ottimale della mente, mentre allo stesso tempo la creazione di una mentalità che stimola risposte fisiologiche ottimali. La creazione di un unico stato di corpo-mente di gioioso entusiasmo prende la pratica , ma è la chiave per prestazioni di picco . Le emozioni negative possono far deragliare le prestazioni di chiunque nella vita e nello sport.
La teoria di James-Lange delle Emozioni
La teoria di James -Lange è stata una delle prime teorie delle emozioni all'interno della psicologia moderna . Invece di sentirsi un 'emozione e la successiva fisiologica ( fisica ) di risposta , la teoria propone che il cambiamento fisiologico è primario , e l'emozione viene vissuta quando il cervello reagisce alle informazioni ricevute attraverso il sistema nervoso autonomo (ANS ) . L' ANS è classicamente suddiviso in due sottosistemi : il sistema parasimpatico nervoso ( PSNS ) e del sistema nervoso simpatico ( SNS ) .
Il hyptothesis è che ogni emozione deriva dalla presenza di uno stimolo , che evoca una risposta fisiologica , quali: tensione muscolare , un aumento della frequenza cardiaca , sudorazione , secchezza delle fauci ... Questo eccitazione fisica fa sentire una persona una specifica emozione . Secondo questa teoria , l'emozione è un sentimento secondario , indirettamente causata dalla sensazione primario , che è la risposta fisiologica causata dalla presenza di uno stimolo .
Corpo Mappa di " Fear vs Love"
Faccio un sacco di correre su sentieri e vedo serpenti un paio di volte l'anno . Come la maggior parte gente , ho una forte avversione per i serpenti e hanno sempre una risposta di lotta o fuga istantanea alla vista di un serpente . La scossa è davvero incredibile perché è così chiaramente sepolto nel profondo della mia mente subconscia e si verifica in millisecondi di vedere la creatura strisciante . Anche se so intellettualmente che il serpente è probabilmente innocuo , la mia amigdala gestisce più velocemente di quanto la mia corteccia prefrontale e manda un segnale che rende il mio sistema nervoso andare in iper -drive . La codifica a colori di " paura" in questo corpo cartina cattura come ci si sente quando vedo un serpente in una corsa trail .
Quali situazioni ti fanno paurosi? La risposta di lotta o fuga è uno dei nostri riflessi più profondamente radicati e provoca livelli di cortisolo a razzo . Nel nostro giorno per giorno - moderna vive molti di noi sono in uno stato fisiologico costante di lotta o fuga. Questo è il motivo per cui la formazione di consapevolezza è così utile per la ri - inquadrare la paura e sfruttando le vostre emozioni . Facendo le cose semplici come respirazione profonda e l'utilizzo di altri trucchi per calmare il vostro corpo verso il basso , si crea una calma della mente .
Avere corpo mappe come questo aiuta a visualizzare e indirizzare uno stato di mente-corpo ideale come collegato a un'emozione . Ad esempio , il corpo mappa di "amore" cattura la luce calda vi sentireste se il vostro sistema nervoso parasimpatico ti mette in uno stato di ' riposo - e - digest ' o ' tendono - e - Befriend , ' che sono l'opposto della paura a base di lotta o fuga .
Sin dalla nascita della teoria di James - Lange , gli scienziati hanno trovato la prova che non tutti gli aspetti della teoria sono completamente accurate. La teoria è stata contestata nel 1920 dagli psicologi come Walter Cannon e Philip Bard , che ha teorizzato che i cambiamenti fisiologici sono anche causati da emozioni , in quello che è collettivamente noti come la teoria Cannon- Bard di emozione . Anche in questo caso , credo che le emozioni sono una miscela di contenuto cognitivo e sensazioni corporee viscerali .
Mappe del corpo per le emozioni

Corpo Mappa di " Happiness "
Il nuovo studio di Aalto University in Finlandia, isolato un ampio spettro di emozioni e ha creato le mappe del corpo colorati che corrispondono a 14 diverse emozioni . I ricercatori hanno scoperto che le emozioni più comuni innescano forti sensazioni corporee , e le mappe corporee di queste sensazioni erano cross- culturale. L'impegno e disimpegno modelli di mappe corpo emozionale erano coerenti tra diverse culture dell'Europa occidentale e orientale . Ciò suggerisce che le emozioni e le loro corrispondenti modelli sensazione corporea hanno una topografia biologico universale .
"Le emozioni regolano non solo il nostro mentale , ma anche i nostri stati corporei . In questo modo si preparano di reagire rapidamente ai pericoli , ma anche alle opportunità , quali le interazioni sociali piacevoli presenti nell'ambiente . Consapevolezza dei corrispondenti cambiamenti corporei possono successivamente grilletto le sensazioni emotive coscienti , come la sensazione di felicità " , ha detto l'assistente universitario Lauri Nummenmaa da Aalto University.
I ricercatori concludono , "I risultati hanno importanti implicazioni per la nostra comprensione delle funzioni delle emozioni e la loro base fisica . D'altra parte , i risultati ci aiutano a comprendere i diversi disturbi emotivi e fornire nuovi strumenti per la loro diagnosi . "

Corpo Mappa di " Depressione"
La ricerca ha incluso oltre 700 persone provenienti da Finlandia, Svezia e Taiwan. I ricercatori hanno indotto diversi stati emotivi nei loro partecipanti finlandesi e taiwanesi . Successivamente i partecipanti sono state mostrate le immagini di corpi umani su un computer , e ha chiesto di colorare le regioni del corpo la cui attività si sentivano crescente o decrescente .
Conclusione : Giornaliero fisicità migliora l'intelligenza emotiva
Attraverso la fisicità quotidiana si impara a capire come il vostro corpo individuo si sente in corellation ad una vasta gamma di emozioni . Capire questo collegamento rende più facile la creazione di una mentalità che è in sintonia con il vostro corpo fisico e di rimanere in contatto con un ampio spettro di emozioni . Questo migliora la tua intelligenza emotiva .
Queste immagini colorate di mappe corpo emozionale consentono di visualizzare un'emozione obiettivo in quanto è codice colore per zone del vostro corpo . Ad esempio, se le emozioni di destinazione sono quelli di felicità e di amore , si può immaginare il corpo di immagini irradiano di luce arancione e giallo in quelle regioni . Allo stesso modo , quando si guarda l'immagine di paura o disprezzo si può vedere dove si vorrebbe dirigere la vostra energia corporea per sganciare quella negatività .
Visualizzando questo stato corporeo con l'occhio della mente in primo luogo , si può dare inizio ad una reazione a catena che può fare che l'emozione di una profezia che si autoavvera . Io chiamo questo ' mettere il carro davanti ai buoi ' in quanto si entra nel ciclo di feedback dal corpo e si crea una spirale ascendente verso una mentalità positiva .
È possibile utilizzare la visualizzazione di queste mappe corpo per sbloccare le reti neurali legate alle emozioni negative . In questo modo regolarmente , potrete mettere a punto una mentalità di ottimismo pragmatico attraverso neurale potatura e cervello plasticità . Il più regolarmente si impegna una rete neurale legato alle emozioni e risultati positivi , il più automaticamente il vostro corpo e la mente scatta in quello stato d'essere. Questa è la chiave per la filosofia dell'atleta Way.
Recenti scoperte scientifiche hanno confermato il ruolo del nervo vago come un collegamento fondamentale tra la nostra mente conscia e subconscia corpo fisico . L'ambiente esterno e il sistema nervoso sembrano essere completamente integrato nel creare emozioni specifiche legate al nervo vago . Se vuoi saperne di più sul nervo vago e sano tono vagale controllare il mio Psychology Today post sul blog "The Neurobiology of Grace Under Pressure ".
Se si esaminano i gialli vibranti e arance che si irradiano in tutto il corpo in relazione alle emozioni positive , non posso fare a meno di pensare al classico poesia " Io canto il corpo elettrico " di Walt Whitman . Le mappe del corpo di amore e di felicità causa linee dal poema di primavera nella mia mente , "Io canto il corpo elettrico , le schiere di quelli che amo mi engirth e li ho engirth ... E se il corpo non fosse l'anima , che cosa è l'anima ? "
In un'era digitale sedentaria che molti di noi stanno diventando scollegato dai nostri corpi fisici. L'attuale ricerca conferma che l'intelligenza emotiva e connessione ' con tutto il cuore ' alle proprie emozioni e le emozioni degli altri è parte di un ciclo di feedback mente-corpo .
Un modo semplice per mantenere il circuito di feedback tra il corpo e la mente ben oliata è quello di creare abitudini quotidiane che uniscono attività fisica come - esercizio aerobico , allenamento della forza, yoga , con le pratiche di consapevolezza come la meditazione . Detto questo , mantenendo consapevolmente affiatato , connessioni sociali intime è probabilmente il componente più importante solo per il benessere . Questa combinazione di scelte di vita migliorerà la vostra salute , la felicità e il benessere nel 2014 e per una durata di vita .
Se vuoi saperne di più su questo argomento , controllare il mio Psychology Today post del blog :
• " 7 abitudini per una mente sana in un corpo sano "
• "Social Connettività Drives Motore di Well -Being "
• " Cortisolo : Perche ' l'ormone dello stress ' è la Public Enemy No. 1 "
• " La dimensione e la connettività del Amygdala predice Anxiety "
• "Può Meditazione Make Someone più compassionevole ? "
• " Mindfulness Made Simple "
• "La mobilità è la chiave per mantenere Social Networks As We Age"
• "Quattro scelte di vita che vi terrà giovane "
• "Gli scienziati Scopri Perché Esercizio Makes You Smarter "
• " Un motivo in più per scollegare il televisore "
Seguimi su Twitter @ ckbergland per gli aggiornamenti sui post del blog Way dell'atleta.
vedrò se trovo il resto se no fatelo voi
Penso che quì bisogna digerire bene tutto.
ed elaborare
Tsunami
Leggi i Sutra di Patangiali Edizione tradotta da Taimni o Iyengar.
Nella Natura, nello Yoga, nella Scienza i percorsi si intrecciano e producono l'evoluzione.
Il cambiamento è vita. Meglio collaborare che confliggere.
OM

Avatar utente
matasilogo
brahmana
brahmana
Messaggi: 1947
Iscritto il: 16 agosto 2008, 11:41
Località: Villa d'Adda Bergamo
Contatta:

stop e risolvi i problemi

Messaggioda matasilogo » 20 gennaio 2014, 1:16

"Presenza mentale" è diventata una parola d'ordine che viene spesso male interpretato. Che cosa è la consapevolezza? Come può lei dare beneficio?

Presenza mentale è molto più semplice di quanto si creda.
In realtà, vanno isolati
3 semplici passi per lanciare uno stato di consapevolezza in pochi secondi.
Per dare il via ad uno stato di consapevolezza tutto ciò che dovete fare è:
Stop.
fermare ogni atto
Respirare.
Pensate al vostro pensiero.
Chiunque può utilizzare questa semplice tecnica di consapevolezza durante la giornata per stare calmo, concentrato, ottimista e gentile.
Dallo stesso autore
http://www.psychologytoday.com/blog/the ... c-emotions

Forte
Leggi i Sutra di Patangiali Edizione tradotta da Taimni o Iyengar.
Nella Natura, nello Yoga, nella Scienza i percorsi si intrecciano e producono l'evoluzione.
Il cambiamento è vita. Meglio collaborare che confliggere.
OM

Avatar utente
Thot
vaisya
vaisya
Messaggi: 179
Iscritto il: 23 settembre 2011, 0:17
Località: Catania

Messaggioda Thot » 21 gennaio 2014, 0:23

Io ho letto tutto quello che hai scritto. L'immagine del primo messaggio è interessante e potrebbe pure servirmi per trarre le "prognosi" degli interventi olistici, come ho già spiegato all'inizio. Solo che è di dimensioni ridotte, quindi la revisionerò per bene appena mi ricollegherò...

Riguardo le teorie di James - Lange di cui hai parlato, e che hai mostrato nel tuo thread precedente, non è difficile credo per molti accorgersi quanto in realtà sia la manifestazione del sintomo, senza apparente causa conscia, a scatenare l'idea dell'emozione correlata. A quanti sarà capitato di sentire battere il cuore, più forte del solito, e subito dopo chiedersi: "che sta succedendo?" Con conseguente scatenarsi della paura circa l'inconsapevolezza dell'evento in atto.

Anzi voglio azzardare una ipotesi: che ogni emozione negativa, dalla paura alla depressione, all'apatia, deriva sempre da una mancanza di consapevolezza. Di base. L'insicurezza circa il presente, e degli eventi in atto fanno scatenare l'emozione della paura. Questo da ancora più credito a quella teoria. Se per esempio tu sapessi che il sintomo del battito accelerato scatta dall'idea della paura, sapresti che al cessare della paura cesserà anche il sintomo. Ma dato che il sintomo del battito accelerato è seguito dalla domanda: "che cosa sta accadendo?", inevitabilmente scatta l'emozione della paura correlata.

Detto questo, studiare le dinamiche emotive, si è vero, aiuta a comprendere i processi neuro e fisiologici, ma hai pure ben detto che ci si acquieta con la presenza, e questo è però un processo logico! Non emotivo. Diventerà emotivo, cioè istintivo o abitudinale, quando quel processo logico costituirà la nuova abitudine. Di solito bastano 20 giorni di ripetizione. Per questo esistono poi le affermazioni e altre semplici pratiche per forgiarsi a piacimento... (o per convincersi di essersi forgiati grazie ad uno stato ipnotico autoindotto costante)


Torna a “Altre tecniche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite