aiuto da possible esperto/a per problema alla schiena

lo yoga come terapia per il corpo e per la mente
kosmopolyta
paria
paria
Messaggi: 1
Iscritto il: 7 aprile 2020, 1:24

aiuto da possible esperto/a per problema alla schiena

Messaggioda kosmopolyta » 7 aprile 2020, 1:35

buongiorno a tutti.
vorrei sapere se tra gli iscritti c'è qualche posturologo o fisioterapista o insomma qualche specialista che possa indicarmi che esercizi evitare e quali invece fare per il mio problema alla schiena.
di seguito allego il referto di una mia visita recente:

RM RACHIDE CERVICALE
invertita la fisiologica lordosi cervicale con fulcro al quarto disco intersomatico
disidratato e ridotto in altezza il quinto disco intersomatico
in c4-c5 accenno di protrusione discale mediana-posterolaterale con reperto di maggiore entità a sinistra
in c5-c6 piccola protrusione discale mediana-posterolaterale con reperto di maggiore entità a destra
nei limiti l'ampiezza del canale vertebrale
non alterazioni di segnale nel midollo spinale

RM RACHIDE DORSALE

ridotta la fisiologica cifosi dorsale
iniziale disidratazione dell'ottavo disco intersomatico
non significative ernie discali
non segni di compressione sulle radici nervose in sede di forami di coniugazione
nei limiti l'ampiezza del canale vertebrale
non alterazioni di segnale nel midollo spinale


in genere ho dolore arcuando ed inarcando la schiena quando sono a quattro zampe ed ovviamente quando faccio tutti gli esercizi dove gravito sulla base del collo.
Per favore qualcuno di voi mi può dare qualche indicazione o magari girarmi il contatto di qualcuno a cui chiedere?
grazie mille

uno yogin
sudra
sudra
Messaggi: 9
Iscritto il: 3 giugno 2020, 14:10

Re: aiuto da possible esperto/a per problema alla schiena

Messaggioda uno yogin » 18 giugno 2020, 16:18

La colonna vertebrale ha un'importanza decisiva nello yoga, perché è la centrale bioenergetica del corpo. Di certo, anni di vita sedentaria o comunque di posture errate hanno contribuito a generare le anomalie del tuo rachide! Gli āsana (posture dello haṭha yoga) sollecitano sempre la colonna vertebrale, nei differenti orientamenti spaziali, per cui occorre molta cautela nell'eseguirli, soprattutto quando si hanno problematiche come le tue! Un primo consiglio è quello di eseguire blandamente gli esercizi delle tre serie di pavanamuktasana, per almeno un anno. Per gli āsana veri e propri rivolgiti ad un esperto in yogaterapia, ma da subito si può affermare che āsana come sarvāṅgāsana, halāsana, śīrṣāsana debbono essere evitati, perché aggraverebbero l'inversione della curvatura cervicale. Altri consigli si potrebbero dare, ma meglio consultare di persona un esperto.


Torna a “Yoga e salute”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti

cron