Sirsasana

discussioni specifiche sulle posizioni
ragnog
sudra
sudra
Messaggi: 18
Iscritto il: 2 agosto 2006, 10:45

Messaggioda ragnog » 1 agosto 2007, 9:03

Ringrazio tutti di cuore, in particolare cks.
Vi ringrazio per la vostra cortesia e quasi l'affetto con il quale mi trasmettete la votra passione per questa disciplina e le vostre esperienze personali, che melo fanno amare sempre di più.

In questi giorni ho sospeso sirsasana, anche perché ho (per natura e in questo periodo di più per il caldo) la pressione molto bassa (90 - 60).

Potrei spendere un sacco di parole nel ringraziare voi e questa disciplina, che cambia nell'intimo le persone e le rende compassionevoli, dispnibili verso il prossimo e lucide e attente nell'ascoltare gli altri (per me c'è stata molta differenza in questo senso, prima nenache qusi mi curavo degli altri, vuivevo di me stesso e dei miei problemi; è bello osservare negli occhi un'altra persona, ascoltarla parlare, capire, con la forza dell'intelletto e le capacità acquisite nell'ascoltare se stessi attraverso lo yoga, i suoi problemi e, se si riesce, dire le parole giuste sollevandolo).

Di nuovo,

Grazie a tutti.

labor
brahmana
brahmana
Messaggi: 1026
Iscritto il: 7 ottobre 2005, 16:55

Messaggioda labor » 1 agosto 2007, 10:11

In questi giorni ho sospeso sirsasana, anche perché ho (per natura e in questo periodo di più per il caldo) la pressione molto bassa (90 - 60).


riguardo Sirsasana, fai come ti senti, ma sappi anche che è un ottimo rimedio proprio contro la pressione bassa! Cks potrà confermare. anche Sarvangasana fa bene alla pressione bassa.

basta trovare la forza per eseguirle, e si starà meglio.

ma, ti ripeto, fai come ti dice il tuo corpo.

ciao

Avatar utente
Sha
vaisya
vaisya
Messaggi: 58
Iscritto il: 13 dicembre 2006, 13:04
Località: Il non-luogo ;)

Messaggioda Sha » 1 agosto 2007, 12:54

Ti serve qualcuno che ti dica se stai dritto, almeno all'inizio.
In particolare, devi fare attenzione che le spalle siano sulla stessa linea. Il risultato di uno scorretto allineamento delle spalle
consiste in una testa che guarda nella giusta direzione e in un corpo leggermente ruotato rispetto alla direzione in cui guarda la testa. Non è molto salutare... L'uso di uno specchio aiuta moltissimo ed eventualmente può sostituire l'osservatore.

ragnog
sudra
sudra
Messaggi: 18
Iscritto il: 2 agosto 2006, 10:45

Messaggioda ragnog » 1 agosto 2007, 15:02

Grazie di nuovo a tutti.

Aprendo una discussione più tecnica, e rivolgendomi agli insegnanti o ai maestri con esperienza che seguono questo forum, quali note tecniche correttive generalmente importanti (ex. soluzioni agli errori più comuni, secondo le vostre esperienze) vi sentireste di consigliare?

Ad esempio:
1) Dove devono guardare gli occhi?
2) Le spalle devono essere rilassate?
3) Le dita delle mani devono essere serrate o comunque congiunte ma "sciolte"?
4) Quante respirazioni nella posizione?
5) Dove deve poggiare la testa?

E così via...

PS: In generale tutti i testi che ho letto (Van Lysebeth, Gabriella Cella, BKS Iyengar) concordano nello sconsigliare la posizione a chi ha la pressione bassa, oltre che ovviamente a chi ce l'ha alta.
Che ne pensate?

Grazie di nuovo in anticipo a tutti

labor
brahmana
brahmana
Messaggi: 1026
Iscritto il: 7 ottobre 2005, 16:55

Messaggioda labor » 1 agosto 2007, 16:15

ma scusa, allora non hai letto sopra :?

da wikipedia:

ipotensione si verifica quando un soggetto riscontra una pressione sanguigna arteriosa massima inferiore a 100 mmHg (se ho ben capito il tuo caso! 90 mmHg)

in Teoria e Pratica dello Yoga di B K S Iyengar la prima asana curativa suggerita per ipotensione è Salamba Sirsasana (la classica Sirsasana), la seconda asana indicata è salamba Sarvangasana (la classica Sarvangasana quella con le mani che reggono la schiena).

sono indicate altre asana curative tra le quali anche halasana e virasana etc etc.

aldilà di tutto, anche a me il caldo causa bassa pressione (ipotensione) ed ho tratto giovamento da quelle asana; si tratta di trovare la forza di eseguirle...

le tue informazioni contrastano con le mie!!!!

è il caso di sentire Cks. ciao

devata
brahmana
brahmana
Messaggi: 784
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:14
Località: Roma

Messaggioda devata » 2 agosto 2007, 0:05

ragnog ha scritto:Grazie di nuovo a tutti.

Aprendo una discussione più tecnica, e rivolgendomi agli insegnanti o ai maestri con esperienza che seguono questo forum, quali note tecniche correttive generalmente importanti (ex. soluzioni agli errori più comuni, secondo le vostre esperienze) vi sentireste di consigliare?

Ciao io sono diverse volte intervenuta rispetto alla pratica di shirshasana, se ti capita rileggi i post ci sono diverse indicazioni rispetto alla tecnica di esecuzione; è importante realizzarla correttamente per non incorrere in problemi fisici e non solo(per questo è necessario essere seguiti da un insegnante che possa vedere se si realizzano errori) .
La realizzazione costante porta a delle vere trasformazioni.


Ad esempio:
1) Dove devono guardare gli occhi?
Per quel che ne so gli occhi non assumono nessuna direzione particolare, l'attenzione però deve essere focalizzata nella zona della fontanella sull'attivazione di Sahasrara Chakra.

2) Le spalle devono essere rilassate?
Come fai a tenerle rilassate se il peso del corpo è di distribuito tra le spalle gli avambracci e la base d'appoggio della testa?


3) Le dita delle mani devono essere serrate o comunque congiunte ma "sciolte"?
Le mani (che avvolgono la zona della fontanella) sono intrecciate ma rilassate( se così non fosse vuol dire che il peso non è ben distribuito)

4) Quante respirazioni nella posizione?
Respirazione normale

5) Dove deve poggiare la testa?
E qui ci sono diverse correnti di pensiero...
Cerca sul forum, comunque la testa dovrebbe poggiare nella zona tra l'attaccatura dei capelli e la fronte (massimo ti puoi spostare 2 dita più su o più giù da questo punto) l'appoggiarsi sulla zona della fontanella (zona molto delicata) porta a delle controindicazioni; appoggiarsi dietro nella parte posteriore ha degli effetti ridotti.


E così via...

PS: In generale tutti i testi che ho letto (Van Lysebeth, Gabriella Cella, BKS Iyengar) concordano nello sconsigliare la posizione a chi ha la pressione bassa, oltre che ovviamente a chi ce l'ha alta.
Che ne pensate?

Grazie di nuovo in anticipo a tutti
"Sii umile come un filo d'erba e paziente e capace di sopportare come un albero"

Avatar utente
zaringi
sudra
sudra
Messaggi: 16
Iscritto il: 9 agosto 2007, 17:45
Località: california

Messaggioda zaringi » 9 agosto 2007, 17:55

A proposito di sirsasana, ho una domanda: e' o non e' raccomandabile mantenerla nella pratica durante il periodo? Diversi insegnanti mi hanno dato diverse risposte (tra cui "di sirsasana non e' mai morto nessuno" da un insegnate sivananda che apprezzo moltissimo). Io l'ho praticata varie volte durante il periodo, e devo dire che non ne ho risentito, pero' vorrei la vostra opinione.

GRAZIE!!!

devata
brahmana
brahmana
Messaggi: 784
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:14
Località: Roma

Messaggioda devata » 9 agosto 2007, 18:53

zaringi ha scritto:A proposito di sirsasana, ho una domanda: e' o non e' raccomandabile mantenerla nella pratica durante il periodo? Diversi insegnanti mi hanno dato diverse risposte (tra cui "di sirsasana non e' mai morto nessuno" da un insegnate sivananda che apprezzo moltissimo). Io l'ho praticata varie volte durante il periodo, e devo dire che non ne ho risentito, pero' vorrei la vostra opinione.

GRAZIE!!!


Ciao durante il periodo che intendi, il ciclo?
E' sconsigliata il primo giorno però poi dipende da persona a persona.
"Sii umile come un filo d'erba e paziente e capace di sopportare come un albero"

Avatar utente
zaringi
sudra
sudra
Messaggi: 16
Iscritto il: 9 agosto 2007, 17:45
Località: california

Messaggioda zaringi » 9 agosto 2007, 19:32

devata ha scritto:
zaringi ha scritto:A proposito di sirsasana, ho una domanda: e' o non e' raccomandabile mantenerla nella pratica durante il periodo? Diversi insegnanti mi hanno dato diverse risposte (tra cui "di sirsasana non e' mai morto nessuno" da un insegnate sivananda che apprezzo moltissimo). Io l'ho praticata varie volte durante il periodo, e devo dire che non ne ho risentito, pero' vorrei la vostra opinione.

GRAZIE!!!


Ciao durante il periodo che intendi, il ciclo?
E' sconsigliata il primo giorno però poi dipende da persona a persona.


Si' Devata, intendo il ciclo. Allora vado tranquilla...

lele
sudra
sudra
Messaggi: 11
Iscritto il: 25 luglio 2007, 20:57

Messaggioda lele » 10 agosto 2007, 12:12

Scusate ma durante il ciclo il sangue non rischia di andare nelle tube di falloppio?

Yogavira
brahmana
brahmana
Messaggi: 1229
Iscritto il: 23 settembre 2006, 21:47

Messaggioda Yogavira » 10 agosto 2007, 13:24

lele ha scritto:Scusate ma durante il ciclo il sangue non rischia di andare nelle tube di falloppio?


Infatti è sconsigliato assumere le posizioni capovolte durante il ciclo mestruale. Devata diceva 'da persona a persona', ma in linea di massima, Sirsasana, Sarvangasana, Halasana, ecc, è meglio praticarle a ciclo finito. 8)
Ultima modifica di Yogavira il 10 agosto 2007, 17:32, modificato 2 volte in totale.
Immagine mitico ! Immagine

pulsatilla
paria
paria
Messaggi: 2
Iscritto il: 15 novembre 2006, 15:50

sirasana

Messaggioda pulsatilla » 11 ottobre 2007, 12:31

grazie per le spiegazioni molto dettagliare ed esaurienti.
Io pratico Yoga da circa un anno, sono molto appassionata e desiderosa di imparare e sperimentare.
La mia concentrazione e respirazione sono molto buone, a difetto di una forma fisica ed una scioltezza un pò carenti.
Dopo nove mesi di lezioni sono riuscita a fare sirasana contro il muro e con l'aiuto del maestro ad alzare la seconda gamba.
Qualche suggerimento/trucco per sollevarmi da sola?

Avatar utente
onofrio
brahmana
brahmana
Messaggi: 1329
Iscritto il: 11 giugno 2006, 11:04
Località: varese

Messaggioda onofrio » 11 ottobre 2007, 20:30

Intanto ben venuta..

i consigli non tarderanno..

io ti posso dire solo che se non ti crea problemi falla pure..

per i dettagli,lascio a chi se ne intende..

1abbraccio
I MINUTI
sono più importanti degl'anni..

Avatar utente
gimnosofista
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 301
Iscritto il: 20 ottobre 2006, 12:00

Re: sirasana

Messaggioda gimnosofista » 13 ottobre 2007, 1:17

pulsatilla ha scritto:Qualche suggerimento/trucco per sollevarmi da sola?


Continua a praticarla con il maestro se non ti senti sicura. Prima o poi tutte le altre asana ti daranno la forza per salire leggera leggera.

Forza&mistero
sudra
sudra
Messaggi: 6
Iscritto il: 10 settembre 2007, 9:29
Località: Treviso

Messaggioda Forza&mistero » 17 ottobre 2007, 12:53

E' la mia asana preferita e son ben 10 anni quasi che la pratico : le prime volte ricordo era tutto fuorche' benefica e mi ci e' voluto parecchio tempo per assimilarla bene e correttamente ; poi migliorando sempre piu' la postura grazie anche ad altre Asana adesso passerei la vita capovolto.


Torna a “Asana”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite