yoga

misticismo, esoterismo, riflessioni e temi vari
Daniella
vaisya
vaisya
Messaggi: 122
Iscritto il: 4 giugno 2015, 13:38

Re: yoga

Messaggioda Daniella » 2 marzo 2016, 22:08

Salute amici.
scusate tutti, sono troppo serioso
sarebbe bello Indra che un giorno ci si incontrasse, per discorrere un pò, anche solo in questo forum.
se me lo dici possiamo darci appuntamento...io potrei qualche sera di fine settimana.
oppure ci sei ora?

Daniella
vaisya
vaisya
Messaggi: 122
Iscritto il: 4 giugno 2015, 13:38

Re: yoga

Messaggioda Daniella » 2 marzo 2016, 22:47

Ciao BabaJaga, comestai? hai figli tu? io ne ho tre. Tanto tempo ho lavorato in asilo nido, così che tutti i bambini li sento vicini.
E' così bello quello che dici, mi ricorda un pò l'atteggiamento di Ken il guerriero:
TRASFORMERO' I PIANTI IN SORRISI!
Tuttavia, quando si combatte è bene avere un intento. Ma quale intento, se al momento
è quasi impossibile anche solo individuare cosa veramente sia nemico.Ed è quasi impossibile parlarne poi con qualcuno!
io scrivo qui perchè spero di incontrare persone così speciali

mauro
brahmana
brahmana
Messaggi: 1485
Iscritto il: 29 marzo 2012, 22:02
Località: viterbo

Re: yoga

Messaggioda mauro » 3 marzo 2016, 6:48

Non credo che sia necessario individuare "un nemico" per combattere la propria battaglia per un futuro migliore.

Daniella
vaisya
vaisya
Messaggi: 122
Iscritto il: 4 giugno 2015, 13:38

Re: yoga

Messaggioda Daniella » 3 marzo 2016, 17:36

Il cosa precede necessariamente il come.
Altrimenti gli effetti prodotti possono non essere desiderabili.

Indra
brahmana
brahmana
Messaggi: 723
Iscritto il: 14 agosto 2011, 15:58

Re: yoga

Messaggioda Indra » 3 marzo 2016, 17:58

Daniella
Chi mi cerca davvero mi trova
sono sempre disponibile ad incontrare cercatori interessati
devo rilevare che quasi nessuno ha dato seguito
fammi sapere e ci accorderemo
da un po' ritengo inutile continuare a scrivere
non serve a nulla poichè quasi nessuno vuole scambiare
un dialogo tra sordi

Daniella
vaisya
vaisya
Messaggi: 122
Iscritto il: 4 giugno 2015, 13:38

Re: yoga

Messaggioda Daniella » 3 marzo 2016, 18:24

E' così Indra
inoltre, questo mondo è ormai talmente contorto....
ti faccio un esempio: se io trovo che internet, l'uso che se ne fa in giro(parlo anche di tablet-telefonini) non sia poi desiderabile(per molte problematiche), ecco che in sostanza ho adesso un problema di coerenza.
Questo, perchè è proprio di internet che mi sto servendo. Non scriverò più.
Però mi farà piacere mantenere un contatto con te. Mi farò sentire.
Che la Grande Madre ti conservi!

Avatar utente
BabaJaga
brahmana
brahmana
Messaggi: 550
Iscritto il: 18 novembre 2014, 10:37
Località: Selva Nera

Re: yoga

Messaggioda BabaJaga » 6 marzo 2016, 10:00

Preghiamo e meditiamo ogni giorno per la difesa della democrazia e per la libertà di.pensiero e di stampa.
E per chi lotta contro i fondamentalismi.
Facciamo massa critica tutti insieme!!!
E preghiamo per i cristiani nel mondo.E per tutti i popoli oppressi.
Amen Om
CI SONO COSE CHE SI DICONO SOLO ALL'UNIVERSO...

Daniella
vaisya
vaisya
Messaggi: 122
Iscritto il: 4 giugno 2015, 13:38

Re: yoga

Messaggioda Daniella » 7 marzo 2016, 17:10

Un saluto BabaJaga.
Vorrei intervenire ancora.Non so bene perchè.
Vedo che il tuo intento è sincero.Quello che voglio dire è che in questo contesto non ci sono santi a cui rivolgersi!
Tanto meno poi se pensiamo a democrazia o libertà di stampa. :(
E' l'interesse di pochi a governare il mondo. Nel perseguire gli obiettivi non si fanno scrupoli di alcun tipo.Noi siamo solo carne ormai superflua.
Ti presentano il progresso come una cosa naturale ed ineluttabile.E' falso: c'è sempre una ferrea volontà dietro.
Davvero non vorrei spaventare ed è alla guerriera a cui mi rivolgo.
Ti faccio però presente che secondo i dati ISTAT vi è un un incremento di mortalità in Italia del 11 e passa per cento nel 2015.Nessuno spiega perchè.

Cosa può c'entrare questo con lo yoga?
Ecco, io credo che che sia triste pensare che dei ricercatori non si accorgano di quello che stanno facendo gli aerei nei nostri cieli.
La consapevolezza di ciò che sta avvenendo da anni(ma che aumenta nel poitempo) è la prima cosa a cui sperare.
E poi, di non essere soli di fronte di questo.

Indra
brahmana
brahmana
Messaggi: 723
Iscritto il: 14 agosto 2011, 15:58

Re: yoga

Messaggioda Indra » 13 ottobre 2016, 21:05

ire sei coraggiosa e questo ti rende interessante
come ha scritto paolo il vero yoga è l'hathayoga nath che è molto complesso e codificato da patanjali e gorakhnath
il resto del sampradaya nath è commisto di vedanta e kaula e saivasiddantha e sakta e buddhismo ecc e non è hathayoga ma pochi discriminano su questo
il mahanirvana e l'avadhuta up sono appunto commistioni ed ecco il brahman e il mahanirvana è testo sakta e l'avadhutup è del 14-15esimo secolo dc e si rifà per lo yoga a patanjali e per il resto ai veda e all'avadhut samnyasin di dattatreya
ti ricordo che l'hatha è nell'ambito della fraintesissima Mano Sinistra che ha cinque dita di cui l'anulare o ciò che trasmuta è l' hathayoga
alkhemico
il resto del nath è mano destra che ama i girotondi di bimbi
il termine sveccha in sanscrito sta per 'propria volontà' e chara sta per 'modo o percorso' ed è il sentiero dei vira
un vira non si siede ai piedi di nessun maestro o dio od altro e non essendo legato a nulla da nulla non ha alcun bisogno di esser liberato nè in vita nè in morte
non ha regole nè appartiene ad altro che a sè stesso nè ha alcuna cosa cui rinunciare poichè a nulla è attaccato
non ha nè livelli nè piani spirituali da conseguire poichè è trama ed ordito di tutto
domandi se l' ho inventato? certo che l'ho inventato poichè io sono la Tessitrice
chi fa? IO
chi vuole? IO
chi altri ?

vediamo cosa sei tu ora se pecorella smarrita o strygia noctua
vuoi parlare di Cuori cinti dal Serpente o adornarti con le collanine di vetro colorato dei pashu?
non mi deludere..

tamerlano
vaisya
vaisya
Messaggi: 77
Iscritto il: 9 dicembre 2015, 13:07

Re: yoga

Messaggioda tamerlano » 13 ottobre 2016, 22:02

Indra ha scritto:un vira non si siede ai piedi di nessun maestro o dio od altro e non essendo legato a nulla da nulla non ha alcun bisogno di


Indra mi spiegheresti per piacere una cosa? Stando a quello che dici un vira non
dovrebbe mai pronunciare un mantra come "Om namah Shivaya" , in quanto
si starebbe "sedendo ai piedi" ? Ho capito male? Grazie in anticipo.

ire_ne
sudra
sudra
Messaggi: 16
Iscritto il: 25 luglio 2016, 9:00

Re: yoga

Messaggioda ire_ne » 14 ottobre 2016, 0:22

Indra ha scritto:ire sei coraggiosa e questo ti rende interessante
come ha scritto paolo il vero yoga è l'hathayoga nath che è molto complesso e codificato da patanjali e gorakhnath
il resto del sampradaya nath è commisto di vedanta e kaula e saivasiddantha e sakta e buddhismo ecc e non è hathayoga ma pochi discriminano su questo
il mahanirvana e l'avadhuta up sono appunto commistioni ed ecco il brahman e il mahanirvana è testo sakta e l'avadhutup è del 14-15esimo secolo dc e si rifà per lo yoga a patanjali e per il resto ai veda e all'avadhut samnyasin di dattatreya
ti ricordo che l'hatha è nell'ambito della fraintesissima Mano Sinistra che ha cinque dita di cui l'anulare o ciò che trasmuta è l' hathayoga
alkhemico
il resto del nath è mano destra che ama i girotondi di bimbi
il termine sveccha in sanscrito sta per 'propria volontà' e chara sta per 'modo o percorso' ed è il sentiero dei vira
un vira non si siede ai piedi di nessun maestro o dio od altro e non essendo legato a nulla da nulla non ha alcun bisogno di esser liberato nè in vita nè in morte
non ha regole nè appartiene ad altro che a sè stesso nè ha alcuna cosa cui rinunciare poichè a nulla è attaccato
non ha nè livelli nè piani spirituali da conseguire poichè è trama ed ordito di tutto
domandi se l' ho inventato? certo che l'ho inventato poichè io sono la Tessitrice
chi fa? IO
chi vuole? IO
chi altri ?

vediamo cosa sei tu ora se pecorella smarrita o strygia noctua
vuoi parlare di Cuori cinti dal Serpente o adornarti con le collanine di vetro colorato dei pashu?
non mi deludere..


Indra non è che adesso vuoi che mi leggo 74 pagine di discussione!?!
Anche se salto tutti gli interventi 'inutili' degli altri e leggo solo i tuoi ci metto una vita.

Comunque hai risposto solo in parte.
Guarda che il Mahanirvana tantra l'hai messo in ballo tu, non io. Quando hai visto che c'era Brahman da tutti i pizzi è diventato testo shakta e quindi bleah? E che hanno gli shakta che non va?

Non hai specificato a quale sampradaya nath ti riferisci.
Dire hathayoga nath è troppo generico e non si capisce. Ci sono tante sette e sotto sette, bisogna chiarire a cosa fai riferimento.
O hai un sampradaya tutto tuo visto che dici che hai inventato il fai-come-ti-pare-yoga?

P.s. chi è IO?

Indra
brahmana
brahmana
Messaggi: 723
Iscritto il: 14 agosto 2011, 15:58

Re: yoga

Messaggioda Indra » 14 ottobre 2016, 12:30

tamerlano
sono cose già scritte e riscritte nelle pagine precedenti
mantra in sanscrito sta per 'imagine-pensiero'
ogni singola lettera alfabetica è un mantra
un vira non ha devozione verso nessuno
nello specifico : om non è il pranava ma semplice formula augurale vedica che si adoperava all'inizio dei riti e a volte anche alla fine
pranava è il cigno bianco ed il cigno nero
namah va bene per i pashu
siva significa ' il benevolo' ed è una divinità vedica sovrapposta all'asura rudra che è tutt'altro che benevolo

tamerlano
vaisya
vaisya
Messaggi: 77
Iscritto il: 9 dicembre 2015, 13:07

Re: yoga

Messaggioda tamerlano » 14 ottobre 2016, 13:00

Indra ha scritto:namah va bene per i pashu


Ecco, allora avevo capito. Mi potresti spiegare per piacere un'altra cosa?
Nelle pagine precedenti accennavi al fatto che identificarsi con una delle dee
può essere molto pericoloso. Cosa potrebbe succedere?

Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5632
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Re: yoga

Messaggioda Paolo proietti » 14 ottobre 2016, 13:54

tamerlano ha scritto:
Indra ha scritto:un vira non si siede ai piedi di nessun maestro o dio od altro e non essendo legato a nulla da nulla non ha alcun bisogno di


Indra mi spiegheresti per piacere una cosa? Stando a quello che dici un vira non
dovrebbe mai pronunciare un mantra come "Om namah Shivaya" , in quanto
si starebbe "sedendo ai piedi" ? Ho capito male? Grazie in anticipo.

Tamerlano bricconcello!!!!
:lol: :lol:
e dove è che nei post degli ultimi giorni Mauro avrebbe parlato di Vira che non dovrebbe pronunciare Om namaha Shivaya?
Mi daresti le citazioni please?
Ti ringrazio in anticipo.
:D
Lo sai quale è il problema?
In un momento in cui si inserisce la PNL come materia di studio anche nei corsi di uncinetto i tuoi giochini di manipolazione appaiono assai puerili.
1) la ultima discussione verteva sui Nath e sulle loro quattro parole chiave: Svecchachara- Sama- samarasa- sahaja.
2) tu te ne freghi altamenete (segno che il tuo scopo è altro dal discutere l'argomento) e svii l'attenzione sulla devozione
3) usi argomenti che stanno a cuore a molti, la devozione e il mantra Om Namaha Shivaya che non erano assolutamente stati sfiorati.

Quale è dunque il tuo scopo reale ?
Ovviamente far dire a Mauro cose che non ha detto per metterlo in conflitto con coloro che seguono la via della devozione e amano il mantra Om namaha Shivaya.

Se lo scopo di questo Forum è la condivisione , con discussioni a volte assai accese su temi e pratiche, il tuo scopo è ovviamente creare divisione.
Non è bello.

Ti interessa la discussione su Svecchachara?
Parlane.

Dici che non è vero che usi tecniche di manipolazione linguistica per creare divisione e scalpore e mettere in cattiva luce altri?
Rispondimi: tu hai mai praticato il mantra Om Namaha Shivaya?

Hai mai esplorato i suoi significati (ve ne sono a quattro livelli)?

Lo sai che Shiva non è un nome ma un aggettivo?

Lo sai che Shiva/hara è il bene dell'universo inteso come flusso vitale che attraverso il cordone ombelicale Vishnu/hari porta la coscienza nella Materia Oscura rendendo chiara la LUCE OSCURA?
OM SHIVA LINGAYA NAMAHA!
Harahari Om!

Parliamone, ma ti prego,parliamo di Filosofia e di Yoga che i giochini mentali ci hanno stancato assai: sviluppano solo un'energia fredda, metallica che allontana dalla luce/coscienza.

Sviluppano un fuocherello fittizio che alcuni idioti scambiano per il fuoco incolore.
Lo yoga si pratica non si pensa.
Il Manzo non Esiste

Indra
brahmana
brahmana
Messaggi: 723
Iscritto il: 14 agosto 2011, 15:58

Re: yoga

Messaggioda Indra » 14 ottobre 2016, 14:10

ire_ne
il mahanirvana nasce in ambito sakta che riconosce i veda e quindi brahman come fine ultimo pieno di 'non è questo nè quello ecc'
ci credono? cosa loro
esiste solo un hatha yoga ed è prevedico ed antico quanto l'uomo ed ubiquitario
in india è stato sistematizzato quasi integralmente da patanjali mentre vari maestri siddhanath introdussero personalizzazioni a seconda delle loro inclinazioni come era uso
perdona questo vecchio serpente ma ho scritto che ' sono la Tessitrice' o l'egizia Nut dal corpo di stelle che era Colei che Tutto intesse
quindi sono colei che intesse tutte le vie creandone i Disegni poichè esistono già tutte in Me poichè IO sono Colei che crea mantiene e distrugge

ancora con le domandine alla ramana?
IO sono IO
chi è IO? IO è IO e colui che è e signore di se stesso e colui che è ciò che sceglie di essere
è l'incubo delle ore diurne per colui che ignora ed il sogno delle ore notturne per chi è sveglio
è colui che è consapevole
IO è IO


Torna a “Riflessioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: ninaSkasp e 4 ospiti

cron