a cuore aperto

misticismo, esoterismo, riflessioni e temi vari
R9+
brahmana
brahmana
Messaggi: 1354
Iscritto il: 7 marzo 2006, 22:52
Località: ovunque ci sia mare e amore

Messaggioda R9+ » 18 maggio 2007, 21:40

Caro Fabio, credo che il problema sia un altro, ti faccio un esempio, il mio Maestro insegna da piu di 30 anni, e ad ogni lezione parla per circa due ore dando spiegazioni dettagliate sui funzionamenti dell'universo e di tutto ciò che ci riguarda, rispondendo a domande di ogni tipo, in maniera accurata, precisa, e sopratutto, vera, e questo ogni volta in maniera diversa, aggiungendo sempre nuovi particolari che vanno a completare le informazioni precedenti, senza mai contradirsi, ma al contario, dimostrando regolarmente ciò che dice.
Questo fa si che le persone che sono suoi allievi, me compreso,non si stanchino di frequentare le lezioni,
se al contrario, ad ogni lezione mi leggesse la Bhagavad Gita, o le solite pirolazioni astruse che si leggono anche qui sul forum, molto probabilmente dopo qualche mese avrei smesso di frequentare la palestra a causa della noia mortale!
E la noia credo sia la causa del momentaneo disertare il forum, dovuta al fatto che sul forum è difficile trovare le risposte alle proprie domande.
Questo fa si che i vecchi cedano il posto ai nuovi arrivi, che sono meno esperti e piu desiderosi di conoscere, dato che per loro tutto è nuovo ed interessante.
Questo secondo me è uno dei motivi.

Avatar utente
pushan
brahmana
brahmana
Messaggi: 1727
Iscritto il: 15 gennaio 2007, 11:57

Messaggioda pushan » 18 maggio 2007, 21:59

fabio ha scritto: queste parole fanno più luce sulla mia tela. incominciavo a pensare dovesse essere solo una questione di fede, che dalle mie parti ultimamente scarseggia...

per tutti gli altri vorrei invitarvi, umilmente, a non disertare il forum, a parlare, ridere, scherzare e arrabbiarvi. capisco la voglia di silenzio, capisco il limite della parola, ma io, in quanto fabio, ho bisogno di tutti voi.
forse è qui che vedo tutto il mio limite, in questo istante.

un abbraccio a tutti.


perchè Fabio "ha bisogno" di noi?
il desiderio di condivisione e di scambio nell'amore (senza arroganza, giudizio, narcisismo, erudizione)....scambio puro, è istintivo nell'essere umano.
Diventando tutti "dei" si tace :roll:
ma anche gli dei sono soggetti al fascino dei sensi, seppure sottili, al loro incanto....sono soggetti anche al tempo, tempo di sogno....forse è per questo che scrivono sul forum...
per conoscere le reciproche "divinità"? :mrgreen:
ciao

malcolm
brahmana
brahmana
Messaggi: 1228
Iscritto il: 8 febbraio 2006, 9:27
Contatta:

Messaggioda malcolm » 18 maggio 2007, 22:08

bella l'immagine degli dei "sensibili" e un tantino mortali... nonchè forumiani caro Pushan...

Gb, smetti subito di guardare super quark che la famiglia Angela è una tra le tante serpiformi che tenta di dominare il mondo e plasmarlo a loro immagine e somiglianza...

fabio stai tranquillo che tutto il forum esiste solo nella tua tesata malta, siamo fuochi fatui e tu il nostro demiurgo...

la tradizione quindi non sarebbe monista ma "ciò-che-da-voce all'uno?" "zerista" o meglio "mu-nista"?!?!?!?!!?!?!!?!?!
:roll:

Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5644
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Messaggioda Paolo proietti » 18 maggio 2007, 23:14

pushan ha scritto:
fabio ha scritto: queste parole fanno più luce sulla mia tela. incominciavo a pensare dovesse essere solo una questione di fede, che dalle mie parti ultimamente scarseggia...

per tutti gli altri vorrei invitarvi, umilmente, a non disertare il forum, a parlare, ridere, scherzare e arrabbiarvi. capisco la voglia di silenzio, capisco il limite della parola, ma io, in quanto fabio, ho bisogno di tutti voi.
forse è qui che vedo tutto il mio limite, in questo istante.

un abbraccio a tutti.


perchè Fabio "ha bisogno" di noi?
il desiderio di condivisione e di scambio nell'amore (senza arroganza, giudizio, narcisismo, erudizione)....scambio puro, è istintivo nell'essere umano.
Diventando tutti "dei" si tace :roll:
ma anche gli dei sono soggetti al fascino dei sensi, seppure sottili, al loro incanto....sono soggetti anche al tempo, tempo di sogno....forse è per questo che scrivono sul forum...
per conoscere le reciproche "divinità"? :mrgreen:
ciao


qualcuno ha detto, caro pushan, e per quale motivo ci si incarna se non per sentimentalismo?sati offesa si uccide (sa già che si incarnerà in parvati) , shiva arriva sul dorso di nandi e impazzisce di dolore, lancia Virabhadra contro gli dei si getta contro il sole e lo atterra con un pugno,prende il corpo di sati e comincia a vagare per l'universo.
piange e non si accorge neppure che gli altri Dei stanno facendo a brandelli il corpo della sposa divina.
spargono i pezzi sulla terra.
52 pezzi .
alla fine si trasforma in un lingam di pietra.
freddo e inerte.
gli dei soffrono.
gli dei muoiono.
il tempo di sogno non è infinito.
la loro sensibilità è infinita.
i colori sono infinitamente più accesi, i dolori sono infinitamente più intensi.
eppure talvolta si incarnano.
soffrono.
Gli dei soffrono per la nostalgia del cielo.
angeli caduti.
cadono volontariamente, per amore, per sentimentalismo.

sciocchi coloro che pensano e dicono sono felice come un dio.
ricordi l'albatro di baudelaire?
"...il principe dei nembi, avvezzo alla tempesta ,si ride dell'arciere, esiliato sulla terra camminare non può per le ali da gigante."
siamo dei in potenza, siamo angeli annichiliti.
alcuni lo dimenticano, altri lo ricordano ma lo rifiutano.
fuggono.
la sofferenza infinita di shiva lo cristallizza in un monolite di pietra.
così taluni fuggono da ciò che sanno per paura che il gelo della sofferenza cristallizzi il fuoco che cova dentro di loro.
indossano maschere di ghiaccio.
a volte, però , è sufficiente una parola.
la parola giusta al momento giusto, per scioglierle e rivelare...

alcuni hanno bisogno di un istruzione.
stanno cercando.
altri comprendono che non vi è nessuna ricerca, nessun maestro, nessuna istruzione.

devono solo sciogliere le ali che tengono legate dietro la schiena.
alcuni passano il tempo a dare verdura e medicine alla loro tigre interiore.
altri si spaventano alla vista del drago fingendo di non riconoscere la propria immagine allo specchio.

la tigre è una tigre.
il drago è un drago.
nessuno può andare contro la propria natura.

ryunokokyu.
Il Manzo non Esiste

Avatar utente
anais
brahmana
brahmana
Messaggi: 1239
Iscritto il: 25 gennaio 2007, 23:13
Località: ovunque e da nessuna parte

Messaggioda anais » 18 maggio 2007, 23:17

secondo te le ali ce le ho anch'io, paolo?
mi sembra di averne una sola....
se non abbraccio chi ha l'altra, come in una bellissima
immagine che ho visto in giro........
non posso volare...............
Se per la gioia cammini a un metro da terra, niente ti farà inciampare.

Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5644
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Messaggioda Paolo proietti » 18 maggio 2007, 23:19

anais ha scritto:secondo te le ali ce le ho anch'io, paolo?
mi sembra di averne una sola....
se non abbraccio chi ha l'altra, come in una bellissima
immagine che ho visto in giro........
non posso volare...............

il tuo problema e non solo il tuo, è il Desiderio.
un abbraccio.
p.
Il Manzo non Esiste

Avatar utente
anais
brahmana
brahmana
Messaggi: 1239
Iscritto il: 25 gennaio 2007, 23:13
Località: ovunque e da nessuna parte

Messaggioda anais » 18 maggio 2007, 23:22

come faccio a non desiderare di trovare la
persona di amare?
mi sembra che sto sprecando tempo...
sono giovane e mi sento vecchia.......
mi sento un'aliena...
ora non dovrei essere in giro a gozzovigliare
con i miei coetanei?
non mi va.
voglio Lui, ovunque esso sia.
Se per la gioia cammini a un metro da terra, niente ti farà inciampare.

R9+
brahmana
brahmana
Messaggi: 1354
Iscritto il: 7 marzo 2006, 22:52
Località: ovunque ci sia mare e amore

Messaggioda R9+ » 19 maggio 2007, 10:47

Cerca la cosa piu importante, in quella troverai anche quello che ti serve,
"Cercate prima Dio, e tutto il resto vi sarà dato in piu"

Nessuno dice che sia facile, ma sicuramente è fattibile, e i risultati ci sono.

Vuoi sapere cosa ha detto Gesù recentemente.....

"NESSUNO VUOLE ME, VOGLIONO SOLTANTO QUALCOSA DA ME!"

Parole sue! (per chi ci vuol credere ovvio)

Avatar utente
pushan
brahmana
brahmana
Messaggi: 1727
Iscritto il: 15 gennaio 2007, 11:57

Messaggioda pushan » 20 maggio 2007, 9:12

Paolo proietti ha scritto:
pushan ha scritto:
fabio ha scritto: queste parole fanno più luce sulla mia tela. incominciavo a pensare dovesse essere solo una questione di fede, che dalle mie parti ultimamente scarseggia...

per tutti gli altri vorrei invitarvi, umilmente, a non disertare il forum, a parlare, ridere, scherzare e arrabbiarvi. capisco la voglia di silenzio, capisco il limite della parola, ma io, in quanto fabio, ho bisogno di tutti voi.
forse è qui che vedo tutto il mio limite, in questo istante.

un abbraccio a tutti.


perchè Fabio "ha bisogno" di noi?
il desiderio di condivisione e di scambio nell'amore (senza arroganza, giudizio, narcisismo, erudizione)....scambio puro, è istintivo nell'essere umano.
Diventando tutti "dei" si tace :roll:
ma anche gli dei sono soggetti al fascino dei sensi, seppure sottili, al loro incanto....sono soggetti anche al tempo, tempo di sogno....forse è per questo che scrivono sul forum...
per conoscere le reciproche "divinità"? :mrgreen:
ciao


qualcuno ha detto, caro pushan, e per quale motivo ci si incarna se non per sentimentalismo?sati offesa si uccide (sa già che si incarnerà in parvati) , shiva arriva sul dorso di nandi e impazzisce di dolore, lancia Virabhadra contro gli dei si getta contro il sole e lo atterra con un pugno,prende il corpo di sati e comincia a vagare per l'universo.
piange e non si accorge neppure che gli altri Dei stanno facendo a brandelli il corpo della sposa divina.
spargono i pezzi sulla terra.
52 pezzi .
alla fine si trasforma in un lingam di pietra.
freddo e inerte.
gli dei soffrono.
gli dei muoiono.
il tempo di sogno non è infinito.
la loro sensibilità è infinita.
i colori sono infinitamente più accesi, i dolori sono infinitamente più intensi.
eppure talvolta si incarnano.
soffrono.
Gli dei soffrono per la nostalgia del cielo.
angeli caduti.
cadono volontariamente, per amore, per sentimentalismo.

sciocchi coloro che pensano e dicono sono felice come un dio.
ricordi l'albatro di baudelaire?
"...il principe dei nembi, avvezzo alla tempesta ,si ride dell'arciere, esiliato sulla terra camminare non può per le ali da gigante."
siamo dei in potenza, siamo angeli annichiliti.
alcuni lo dimenticano, altri lo ricordano ma lo rifiutano.
fuggono.
la sofferenza infinita di shiva lo cristallizza in un monolite di pietra.
così taluni fuggono da ciò che sanno per paura che il gelo della sofferenza cristallizzi il fuoco che cova dentro di loro.
indossano maschere di ghiaccio.
a volte, però , è sufficiente una parola.
la parola giusta al momento giusto, per scioglierle e rivelare...

alcuni hanno bisogno di un istruzione.
stanno cercando.
altri comprendono che non vi è nessuna ricerca, nessun maestro, nessuna istruzione.

devono solo sciogliere le ali che tengono legate dietro la schiena.
alcuni passano il tempo a dare verdura e medicine alla loro tigre interiore.
altri si spaventano alla vista del drago fingendo di non riconoscere la propria immagine allo specchio.

la tigre è una tigre.
il drago è un drago.
nessuno può andare contro la propria natura.

ryunokokyu.


deduco dunque, caro Ryunokokyu che Fabio ha bisogno di noi (e noi di lui) per sentimentalismo.
Il prezzo da pagare sarà il sollevarsi delle passioni in forme cangianti: draghi, leoni, tigri, spose sbrandellate, lingam che s'innalzano misteriosamente nel cielo...fuochi e inondazioni...
Nel frattempo i cavalieri continueranno ad errare in boschi avvolti in nebbioline azzurre....
che dici? hai presente quel castello piuttosto diroccato dietro la rocca dell'impiccato sull'isola che non c'è?
se passi di lì ci prendiamo un the, uno di questi eoni. :wink:
p.
ci vediamo per un the

Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5644
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Messaggioda Paolo proietti » 20 maggio 2007, 23:33

ci siamo già visti da quelle parti caro pushan.
avevamo lo stesso emblema.
anzi lo stesso simbolo.
il teatrante lo porta sulla scudo, pushan su un monile al collo.
il drago è maya.
simbolo deriva dal greco simbolon.
era un oggetto diviso in due.
ogni parte veniva dato ad una diversa persona.
il significato diveniva palese solo quando le due parti venivano unite.
quando i due si incontravano.
immagina una mappa del tesoro divisa in due.
ognuno dei due frammenti è inutilizzabile senza l'altro.
simbolon significava unione.
il contrario di simbolon per i greci era diabolos= scissione , divisione.

quando ci vediamo per un tè?
Il Manzo non Esiste

Avatar utente
pushan
brahmana
brahmana
Messaggi: 1727
Iscritto il: 15 gennaio 2007, 11:57

Messaggioda pushan » 21 maggio 2007, 0:25

Paolo proietti ha scritto:ci siamo già visti da quelle parti caro pushan.
avevamo lo stesso emblema.
anzi lo stesso simbolo.
il teatrante lo porta sullo scudo, pushan su un monile al collo.
il drago è maya.
simbolo deriva dal greco simbolon.
era un oggetto diviso in due.
ogni parte veniva dato ad una diversa persona.
il significato diveniva palese solo quando le due parti venivano unite.
quando i due si incontravano.
immagina una mappa del tesoro divisa in due.
ognuno dei due frammenti è inutilizzabile senza l'altro.
simbolon significava unione.
il contrario di simbolon per i greci era diabolos= scissione , divisione.

quando ci vediamo per un tè?


le storie più interessanti e avventurose sono proprio quelle delle mappe divise a metà.....
eh sì, bei tempi, qualche volta me ne ricordo ancora...
beh, insomma, proprio belli belli no....ma c'erano meno complicazioni, questo è sicuro.
metto a bollire l'acqua....nel frattempo
:roll:

Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5644
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Re: a cuore aperto

Messaggioda Paolo proietti » 9 dicembre 2019, 19:51

Discussioni da cuore a cuore di 12 anni fa. Chiedo, ai 30-35 frequentatori del forum in questo momento, il forum è ancora uno strumento adatto a discussioni del genere?
Il Manzo non Esiste

Avatar utente
padmasana2000
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 357
Iscritto il: 10 febbraio 2006, 17:17
Località: arona

Re: a cuore aperto

Messaggioda padmasana2000 » 10 dicembre 2019, 7:41

si. sicuramente si. faccio mie le parole che scrisse Fabio anni fa:

" per tutti gli altri vorrei invitarvi, umilmente, a non disertare il forum, a parlare, ridere, scherzare e arrabbiarvi. capisco la voglia di silenzio, capisco il limite della parola, ma io, in quanto fabio, ho bisogno di tutti voi.
forse è qui che vedo tutto il mio limite, in questo istante .."

Io non intervengo spesso, e a volte forse senza aggiungere alcunché di concreto alla discussione. a volte devo rileggere svariate volte quello che viene scritto qui per trovare un nesso con il " mio " Yoga.
Io non sono un "docente". ho solo da apprendere ( e mi dispiace non poter essere d'aiuto ); sono una persona comune " prestata" allo Yoga.
Cerco di condividere il poco che ho appreso / scoperto, ma credo di non aggiungere alcunché di nuovo. ciò nonostante a volte sento il bisogno di confrontarmi..
pur non conoscendovi di persona, qui mi sento a casa.

Un caro saluto,

Luca
Привет!!

Indra
brahmana
brahmana
Messaggi: 732
Iscritto il: 14 agosto 2011, 15:58

Re: a cuore aperto

Messaggioda Indra » 10 dicembre 2019, 14:40

..
Ultima modifica di Indra il 10 dicembre 2019, 20:03, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
padmasana2000
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 357
Iscritto il: 10 febbraio 2006, 17:17
Località: arona

Re: a cuore aperto

Messaggioda padmasana2000 » 10 dicembre 2019, 18:14

Indra ha scritto:paolo
come noto da anni quasi tutti i forum sono inattivi o trasferiti su fb dove basta un like o due parole
lo specchio dei tempi dove tutto deve apparire essere rapido superficiale
e senza anima

Passati i tempi senza Tempo
di Specchi d' Oro Argento e Mercurio di rune Coronati
Grimilde e Biancaneve l'Una il Riflesso dell' Altra
ora procedono man nella mano e nell'altra Amanite
Ombre Oscure stagliate nel tramonto di Sangue


Appunto per questo non vorrei vedere questo forum “impiattato “ su una piattaforma dove se non hai qualche” like “ non sei nessuno...
Привет!!


Torna a “Riflessioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti