Definizione del termine "Yoga" nei vari testi originali.

suggerimenti per chi vuole iniziare o per autodidatti
neuromante
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 209
Iscritto il: 25 giugno 2007, 14:05
Località: London
Contatta:

Definizione del termine "Yoga" nei vari testi originali.

Messaggioda neuromante » 19 aprile 2015, 22:14

Visto che spesso la parola “yoga” ,oggi, viene usata un po ovunque, ecco un elenco delle varie definizioni del termine “yoga” citate negli antichi testi in sanscrito

Definizioni pre-tantriche (7)

“Yoga e’ (lo stato in cui) le fluttuazioni della mente sono diventate immobili” -Yoga-sūtra 1.2

“Yoga e’ il metodo diretto per percepire la Realtà’” – sutra anonimo, citato nel Brahma" -sūtra-bhāṣya 2.1.3

“Quando la mente si dissolve nel Se’, e non c’e’ traccia di piacere o di dolore nell’individuo. Questo e’ yoga”- Vaiśeṣika-sūtra 5.2.17

"Yoga e’ la liberazione che sorge dall’incontro di buona conoscenza, buona dottrina e buona condotta”– Yogaśataka 2 (Jain)

“Yoga e’ equanimità’”/ Yoga e’ abilita’(arte) in azione”/”yoga e’ il distacco dall’unione col dolore”- definizioni dalla Bhagavad Gita.

"Yoga e’ l’unione del se col Supremo” -- Pañcārtha-bhāṣya


Definizioni Tantriche (12)

“Il termine Yoga indica il nirvana, il livello di Siva.” – Linga-purāṇa 1.8.5

“Yoga si dice che sia l’unione di un entita’ con un altra” – Mālinīvijayottara-tantra 4.4

“Yoga e’ il raggiungimento dell’identità’ con Quello” – Svacchanda-tantra-uddyota 6.45

“Essere maestro di Se’ significa essere uno Yogi” -Mṛgendra-tantra YP 2a

“Il termine Yogi indica ‘colui che e’ necessariamente congiunto con la manifestazione della sua (reale) natura’, in altre parole, lo stato divino….che coincide con l’essere Maestri di Se” -Mṛgendra-tantra-vṛtti YP 2a

“Yoga sorge (spontaneamente) dalla connessione con Shakti” – Parākhya-tantra 14.98

“Yoga sorge dal raggiungimento del Samadhi” – Parākhya-tantra 14.98

“Yoga e’ l’immersione nel Divino che sorge dalla contemplazione della Sua natura”– Parākhya-tantra 14.99

“Yoga e’ definito come l’unione delle molteplici coppie di opposti ,(come as esempio) l’unione dell’espirazione con l’inspirazione,l’unione del sole e della luna, del se individuale col Se Supremo.” - Gorakṣa-nātha’s Yoga-bīja 89-90

“Uno Yogi e’ colui che ha ottenuto l’unificazione del respiro che entra e del respiro che esce”- Raviśrījñāna’s Guṇabharaṇī (testo tantrico buddhista)

“Yoga e’ la realizzazione di Shiva e del Se come non differenti”– Śāradā-tilaka 25.2

“Yoga e’ la conoscenza dell’Essere primordiale”– Śāradā-tilaka 25.3



Fonte : https://www.facebook.com/christopher.wa ... nref=story
ऐं ह्रीं श्रीं
ऐं क्लीं सौः

yoga.san
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 416
Iscritto il: 13 febbraio 2009, 13:05

Re: Definizione del termine "Yoga" nei vari testi originali.

Messaggioda yoga.san » 20 aprile 2015, 15:38

neuromante ha scritto:Visto che spesso la parola “yoga” ,oggi, viene usata un po ovunque, ecco un elenco delle varie definizioni del termine “yoga” citate negli antichi testi in sanscrito

Definizioni pre-tantriche (7)

“Yoga e’ (lo stato in cui) le fluttuazioni della mente sono diventate immobili” -Yoga-sūtra 1.2

“Yoga e’ il metodo diretto per percepire la Realtà’” – sutra anonimo, citato nel Brahma" -sūtra-bhāṣya 2.1.3

“Quando la mente si dissolve nel Se’, e non c’e’ traccia di piacere o di dolore nell’individuo. Questo e’ yoga”- Vaiśeṣika-sūtra 5.2.17

"Yoga e’ la liberazione che sorge dall’incontro di buona conoscenza, buona dottrina e buona condotta”– Yogaśataka 2 (Jain)

“Yoga e’ equanimità’”/ Yoga e’ abilita’(arte) in azione”/”yoga e’ il distacco dall’unione col dolore”- definizioni dalla Bhagavad Gita.

"Yoga e’ l’unione del se col Supremo” -- Pañcārtha-bhāṣya


Definizioni Tantriche (12)

“Il termine Yoga indica il nirvana, il livello di Siva.” – Linga-purāṇa 1.8.5

“Yoga si dice che sia l’unione di un entita’ con un altra” – Mālinīvijayottara-tantra 4.4

“Yoga e’ il raggiungimento dell’identità’ con Quello” – Svacchanda-tantra-uddyota 6.45

“Essere maestro di Se’ significa essere uno Yogi” -Mṛgendra-tantra YP 2a

“Il termine Yogi indica ‘colui che e’ necessariamente congiunto con la manifestazione della sua (reale) natura’, in altre parole, lo stato divino….che coincide con l’essere Maestri di Se” -Mṛgendra-tantra-vṛtti YP 2a

“Yoga sorge (spontaneamente) dalla connessione con Shakti” – Parākhya-tantra 14.98

“Yoga sorge dal raggiungimento del Samadhi” – Parākhya-tantra 14.98

“Yoga e’ l’immersione nel Divino che sorge dalla contemplazione della Sua natura”– Parākhya-tantra 14.99

“Yoga e’ definito come l’unione delle molteplici coppie di opposti ,(come as esempio) l’unione dell’espirazione con l’inspirazione,l’unione del sole e della luna, del se individuale col Se Supremo.” - Gorakṣa-nātha’s Yoga-bīja 89-90

“Uno Yogi e’ colui che ha ottenuto l’unificazione del respiro che entra e del respiro che esce”- Raviśrījñāna’s Guṇabharaṇī (testo tantrico buddhista)

“Yoga e’ la realizzazione di Shiva e del Se come non differenti”– Śāradā-tilaka 25.2

“Yoga e’ la conoscenza dell’Essere primordiale”– Śāradā-tilaka 25.3



Fonte : https://www.facebook.com/christopher.wa ... nref=story



grazie grazie grazie.
S.

neuromante
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 209
Iscritto il: 25 giugno 2007, 14:05
Località: London
Contatta:

Re: Definizione del termine "Yoga" nei vari testi originali.

Messaggioda neuromante » 20 aprile 2015, 23:08

Il merito va a Christofer Wallis che ha ricercato i versi e li ha tradotti. Penso che e' la prima volta che qualcuno fa una lista del significato del termine, tratto dai testi originali.
ऐं ह्रीं श्रीं

ऐं क्लीं सौः

Avatar utente
gb
brahmana
brahmana
Messaggi: 4294
Iscritto il: 26 aprile 2005, 17:49

Re: Definizione del termine "Yoga" nei vari testi originali.

Messaggioda gb » 30 aprile 2015, 22:20

Quale o quali sono più vicine alla tua esperienza neuromante?
“Negli alberi, nel vento, nell’acqua perenne,
nella terra, nella luce, nella roccia inflessibile”
Giovanni Vannucci

neuromante
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 209
Iscritto il: 25 giugno 2007, 14:05
Località: London
Contatta:

Re: Definizione del termine "Yoga" nei vari testi originali.

Messaggioda neuromante » 1 maggio 2015, 0:12

gb ha scritto:Quale o quali sono più vicine alla tua esperienza neuromante?



Credo che le definizioni dicano piu' o meno la sessa cosa, vedendola da punti di vista differenti.

Ma non capisco bene cosa mi chiedi.
La mia esperienza riguardo cosa? Vuoi la mia definizione preferita? o come definirei lo Yoga ?
Fammi un esempio, magari rispondendo alla tua stessa domanda, cosi' capisco che mi stai chiedendo
ऐं ह्रीं श्रीं

ऐं क्लीं सौः


Torna a “Avvicinarsi allo Yoga”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite