Pagina 1 di 1

I semi. Un miracolo della Natura.

Inviato: 30 luglio 2012, 21:11
da Raffaele94
Ebbene sì amici, a molti potrebbe sembrare strano ma molti tipi di semi sono commestibili ed in particolare alcuni paiono essere particolarmente benefici per il nostro organismo.
Parliamo di semi di zucca, lino, girasole, papavero, soja, canapa, sesamo e tanti altri.
Essi sono ricchi di acidi grassi mono e polinsaturi, tra i quali spiccano i semi di lino per la loro perfetta combinazione di omega3e omega6. Basti pensare che solo due cucchiaini di olio di semi di lino bastano a garantire la quantità giornaliera raccomandata di questi preziosi nutrienti. La percentuale di grassi è circa il 50%.
Notevole è anche la qualità delle proteine in essi contenuti, poichè apportano tutti gli otto aminoacidi essenziali che devono essere introdotti con la dieta. La percentuale proteica è circa il 20%, valore che può variare in base alla specie di seme consumata.
Inoltre nei semi troviamo magnesio, calcio, ferro, potassio, vitamina E e tanti altri elementi utilissimi al nostro corpo!

Per esempio, ecco i valori nutrizionali di 100g di semi di zucca (arrostiti e non salati):
kcal: 574
Grassi: 49g
Proteine: 30g
Carboidrati: 14,7g
Fibre: 6,5g
Fosforo: 1174mg
Potassio: 788mg
Ferro: 8 mg
e tanti altri...

Ma attenti a non esagerare, i semi sono particolarmente grassi e calorici. Alcuni cucchiaini al giorno di varietà diverse ci aiutano a mantenerci sani : :lol:
Vanno benissimo naturalmente anche i semi comunemente posti sul pane, mentre sono da evitare quelli salati.
Introdurre i semi nella propria dieta è salutare e, perchè no, alternativo e divertente.
Buon appetito ;)

Inviato: 30 luglio 2012, 22:02
da stebau
I semi di zucca pare che siano un autentico toccasana per i maschietti :twisted:

Inviato: 31 luglio 2012, 11:41
da jasmin
stebau ha scritto:I semi di zucca pare che siano un autentico toccasana per i maschietti :twisted:


e anche per le femminucce :)

Inviato: 31 luglio 2012, 22:35
da stebau
Bennnneeeee :) allora
Ciao Cara.

Inviato: 21 ottobre 2012, 19:01
da vinoba
Ne faccio uso anch'io soprattutto d'estate nelle insalate
(sesamo, lino e girasole)