Pagina 3 di 7

Inviato: 24 agosto 2011, 21:40
da Indra
Anais
Non mi tentare, Occhi di Giada.

Strano è il mio Cuore, l'Artiglio del Drago.
Corre Anubi nella Notte, il Dio Sciacallo.
Urla alla Luna la sua Folle Risata,
e la Madre risponde, lo Ammanta d'Oscuro.

Non mi tentare, Occhi di Giada.

Inviato: 25 agosto 2011, 0:52
da anais
Non tento.... Ma avevo provato.
Deimos e Fobos.
La Madre ammanta anche me... Di bianco.
Chiedo scusa e spero di non essermi attirata le tue ire.

Inviato: 25 agosto 2011, 7:29
da Indra
Ri-Cordo, Occhi di Giada.
Ombre splendenti. Sursum Corda.
Mi canti di Diana, e di sua figlia Aradia.
Corri forse nel Plenilunio con il Dio dalla Testa di Cervo?
Il Pentalfa è nel tuo Cuore, dolce Sorella.
Ti ascolto, Occhi di Giada.

Inviato: 25 agosto 2011, 9:09
da anais
Luce Oscura ha scritto:Ri-Cordo, Occhi di Giada.
Ombre splendenti. Sursum Corda.
Mi canti di Diana, e di sua figlia Aradia.
Corri forse nel Plenilunio con il Dio dalla Testa di Cervo?
Il Pentalfa è nel tuo Cuore, dolce Sorella.
Ti ascolto, Occhi di Giada.



Tu mi inserisci nel tuo contesto precostituito.
E i miei occhi sono più nocciola che giada.

Inviato: 25 agosto 2011, 10:47
da Tomoe
Luce Oscura ha scritto:Posso chiederti cosa cerchi in un forum di yoga?
Chiesto senza polemica, o curiosità.

Sto solo perdendo il mio tempo.

Inviato: 25 agosto 2011, 14:27
da Indra
Anais
Certo che sei nel mio Sogno precostituito.
Dove altro?
Si narra che la Giada sia al contempo gelida, e ardente, poichè nata dalle Fenici. Essenza dello Yang, doveva esser raccolta di notte, da giovinette nude, l'essenza di yin.
l'eccesso di Yang, la logica, dissecca l'Amore, cristallizza il vedere.
Deimos e Phobos hai chiamato.
Terrore e Paura, i due figli di Marte, il Distruttore, e di Afrodite, la Bellezza d' Amore.
Dovresti stare più attenta.

Inviato: 25 agosto 2011, 14:35
da Indra
Tomoe
la Bilancia è esatta.
Acquisto, e Perdita.
Oro, Piombo .
Tua la scelta.

Inviato: 25 agosto 2011, 14:36
da anais
e secondo te non l'avevo fatto apposta?
non voglio giocare perchè mi distruggeresti, ma sono migliorata, sai.
quasi pronta x la partita a scacchi.

Inviato: 25 agosto 2011, 14:52
da anais
e Aradia, poco c'entra con me.
niente incantesimi nè sortilegi.

Inviato: 25 agosto 2011, 15:30
da Indra
Anais
ci siamo già incontrati, dunque.
Pure, non ti ri-conosco.

L'Appeso coglie la Rosa.

Inviato: 25 agosto 2011, 15:38
da anais
Ma sai che ho sbagliato persona?
Rileggevo con calma.
Mi sa che ho preso un abbaglio.
Ben abbagliante. (altro che luce fioca!!)
Credo cercassi il tuo opposto... Strano aver scambiato ombre x luci...
Del resto le lucciole vanitosamente vivono nel buio della notte. Tanto opposti forse poi no. Boh sto farneticando.
Proprio il tuo presunto opposto mi ha regalato un cerchio di giada che tiene al suo interno un cerchio d'ametista.
Chiedo scusa x il disturbo.
Ps. Io ho detto fobos e deimon per indicare paura e terrore che ho provato in passato, non per chiamarli.
Resto aggrappata ad Amore in volo.
Ps2.l'appeso cade dalla torre.

Inviato: 25 agosto 2011, 19:20
da anais
Certo che chi ci legge x la prima volta può prenderci x matti!!
Ragazzi ci tengo a puntualizzare che io sono normale e ho una vita normale.
Sono ancorata al Bene e prego Dio.

Tanto vi dovevo.
A.

Inviato: 25 agosto 2011, 20:39
da Indra
Strano, conoscevo una Papessa, e con lei giocavo una partita sulla scacchiera del Cosmo.
Muovevamo i pezzi attraverso gli Arcani, al Diritto , all'Inverso.
Verità era il suo Nome.
Ma, la Paura ed il Terrore invasero il suo Cuore.
Fuggì dalla Notte, si ammantò di Bianco.
Strano, hai usato le stesse parole.

Non mi tentare, Occhi di Giada.

Inviato: 26 agosto 2011, 0:54
da anais
Luce Oscura ha scritto:Strano, conoscevo una Papessa, e con lei giocavo una partita sulla scacchiera del Cosmo.
Muovevamo i pezzi attraverso gli Arcani, al Diritto , all'Inverso.
Verità era il suo Nome.
Ma, la Paura ed il Terrore invasero il suo Cuore.
Fuggì dalla Notte, si ammantò di Bianco.
Strano, hai usato le stesse parole.

Non mi tentare, Occhi di Giada.


Papessa capovolta, Le stelle.
Imperatrice. Il mondo.
Sai che in questo momento della vita, seppur con qualche difficoltà, sono felice?
Perché continui a chiedermi di tentarti?
Tentarti di che??
Non riesco a capire chi sei e mi inquieti.
Mi sono cacciata in un altro guaio. :(

Inviato: 26 agosto 2011, 7:13
da Indra
Occhi di Giada
Tu Vedi, ma non vorresti.
Poichè il Vedere reca in sè il Veleno del Decidere,
ed il dolore del Recidere.
Ciò che l'Altro inizia, Tu hai già concluso.
Come la Fenice, la tua Fiamma è all'esterno, alpparentemente
mutevole. Ma la tua logica è aurea, analitica.
Vede l'Ascesa, vede il Declino, nè trova di che spegnere il Fuoco che arde nel tuo Cuore Celato, la Gemma di Luce.
Falene danzano nel Tuo Cerchio, attratte dalla Fiamma, ma quante comprendono che essa consuma chi non è anch'esso di Fiamma?
Nessuna.

Arcana Arcanorum
Papessa inversa è il chiudersi nel materico, poichè l'Aquila della Tua Anima Splendente ama solo le vette inaccessibili.
Stelle, le Gelide Fiamme del Cielo, la tua Volontà di riunirti, mescolare i Fluidi , l'Armonia del Con-Fondersi.
Imperatrice, il Celare il Tuo Cuore, farne Rocca inespugnabile. L'Attesa.
Mondo,Equa Lybra, la Cerca, restare nel proprio Luogo, Terra che sostiene, Cielo che mantiene.

Occhi di Giada, so che non è facile da accettare, ma camminare non è volare. Velare, come sai bene, serve solo all'inizio, e per poco. Dopo, la tua Luce spaventa, li pone davanti alle loro limitazioni, li fa allontanare.
Non farti spaventare da te stessa.

Ti ascolto.

L'Appeso coglie la Rosa