Consigli (energie sessuali)

tantra-yoga, vie dello yoga vecchie e nuove
Astratto
sudra
sudra
Messaggi: 32
Iscritto il: 21 gennaio 2008, 21:08
Località: Piemonte

Consigli (energie sessuali)

Messaggioda Astratto » 17 dicembre 2008, 1:23

- Non sono sicuro che mi stia interessando propriamente al tantra... mi interessa l'argomento delle energie sessuali perchè ho avuto prova che sono a tutti gli effetti energie ma non riesco a classificare il mio approcio alla materia. Spero di non aver creato un off-topic
- Interessandomi l'argomento delle "energie sessuali" (io lo chiamo così per farmi capire... spero non ci siano malintesi) ho cercato di praticare da solo con le poche informazioni che si trovano su internet... cercando di omettere ogni cagata nu age e ogni informazione troppo fumosa o di difficile traduzione decisi di cominciare a fare qualcosa (anche su consigli di chi mi disse che è meglio praticare che continuare a informarsi) e effettivamente >credo< di essere riuscito ad attuare la tecnica della ritenzione del seme. E' passato un'annetto di allenamento (da solo perchè la mia partner non è interessata all'argomento) e ora riesco a trattenere il seme anche con la partner (cosa che all'inizio mi riusciva molto difficoltosa)

Ora le domande attinenti alla tecnica sarebbero queste:
- Dopo aver attuato la tecnica posso ancora continuare senza fare la benchè minima pausa ma ho comunque un periodo "più basso" dopo l'orgasmo... vorrei capire se sono incappato in errori quali l'eiaculazione retrograda o se è normale. (Prego solo che si risponda in modo tecnico a questa domanda se è possibile... se vengo scambiando per un materialista o non se che altro vi prego di non farci caso, di non rispondere e basta...)
- Altra domanda: non ho ancora capito bene come capire se ho eiaculazioni retrograde (in vescica) o se almeno la tecnica è attuata decentemente. Ho letto che, se si può continuare, non c'è eiaculazione retrograda ma il mio caso è una sorta di via di mezzo (vedi la domanda precedente)

Grazie
Ciao

Astratto
sudra
sudra
Messaggi: 32
Iscritto il: 21 gennaio 2008, 21:08
Località: Piemonte

Messaggioda Astratto » 26 dicembre 2008, 0:14

...va beh...

Avatar utente
Kui-sen
sudra
sudra
Messaggi: 25
Iscritto il: 13 giugno 2006, 22:36

Messaggioda Kui-sen » 27 dicembre 2008, 13:17

Essendo ignorante in materia non credo di poter rispondere alla 1 domanda, per quanto riguarda l'eioaculazione retrograda invece te ne dovresti accorgere dal colore delle urine non proprio cristallino, se ne parlò tempo fa nel forum

Ciao :)

Astratto
sudra
sudra
Messaggi: 32
Iscritto il: 21 gennaio 2008, 21:08
Località: Piemonte

Messaggioda Astratto » 28 dicembre 2008, 2:20

capito, grazie per aver risposto

eracle
vaisya
vaisya
Messaggi: 160
Iscritto il: 27 aprile 2006, 17:29

Messaggioda eracle » 28 dicembre 2008, 5:24

in genere si dice che provare con la partner risulta più facile attuare la tecnica che da soli. anche perchè, con la presenza della figura femminile, le energie maschili si incanalano meglio... ...tu invece hai avuto più problemi con la partner che da solo?
ciao

Astratto
sudra
sudra
Messaggi: 32
Iscritto il: 21 gennaio 2008, 21:08
Località: Piemonte

Messaggioda Astratto » 28 dicembre 2008, 19:45

Assolutamente sì... inoltre come già scritto lei non pratica quindi ci sono anche questioni di quel genere, tuttavia il discorso non era personale. Ho scritto di me solo per spiegare meglio.


Torna a “Tantra e altre vie”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite