Superorgasmo

tantra-yoga, vie dello yoga vecchie e nuove
trasparente
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 259
Iscritto il: 21 dicembre 2007, 3:21

Messaggioda trasparente » 18 luglio 2008, 21:42

Per ASTRATTO:

Un Consiglio:
Se Lei è scettico, adoperi al meglio, allora, lo strumento-ragione.

Una Domanda:
Cos'è REALMENTE l'Energia sessuale?

[Quasi] una Considerazione:
Forse Lei invece che Yoga pratica una strana ginnastica...

Una Risposta:
Virtù significa tanto "saggezza" quanto "potenza sessuale" [virtus, virilità]. Ci pensi...

Ancora un consiglio:
In luogo dei "fuochi d'artificio", insegua Conoscenza e Umiltà. Allora forse...
Ultima modifica di trasparente il 18 luglio 2008, 22:04, modificato 1 volta in totale.

trasparente
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 259
Iscritto il: 21 dicembre 2007, 3:21

Messaggioda trasparente » 22 luglio 2008, 10:03

Ci diceva un giovane Sufi:
"Noi sappiamo che prima del Giudizio finale, deve avvenire la divulgazione delle conoscenze Esoteriche, per permettere anche ai non musulmani di avere qualche possibilità di salvezza".

Astratto
sudra
sudra
Messaggi: 32
Iscritto il: 21 gennaio 2008, 21:08
Località: Piemonte

Messaggioda Astratto » 22 luglio 2008, 18:22

palle... uno che parla normale mai? -.-

grazianozap
brahmana
brahmana
Messaggi: 1366
Iscritto il: 30 dicembre 2006, 17:45

Messaggioda grazianozap » 23 luglio 2008, 9:03

Astratto cerca di essere rispettoso. :mrgreen:
Quello che dice Trasparente, è vero, almeno per quello che ne sò io i musulmani saranno gli ultimi ad accedere alla Verità proprio a causa della loro ostinata chiusura.
samastaloka sukhino bhavantu

trasparente
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 259
Iscritto il: 21 dicembre 2007, 3:21

Messaggioda trasparente » 23 luglio 2008, 9:15

Astratto ha scritto:palle... uno che parla normale mai? -.-


"Per dare un giudizio si deve avere un Metro. Qual'è il Suo Metro di giudizio?"

Astratto
sudra
sudra
Messaggi: 32
Iscritto il: 21 gennaio 2008, 21:08
Località: Piemonte

Messaggioda Astratto » 23 luglio 2008, 15:11

...la comprensione dei più.
bisogna rileggere due volte lo scritto per capire bene... in più ci sono frasi tronche... insomma sembra che provate più piacere a mettere alla prova, a testare chi fa le domande più ancora che a rispondere in modo efficace ed esaustivo.

...poi ci sarebbe la voglia di spiegare e far comprendere più che quella di sfoggiare un linguaggio forbito.
Io utilizzo anche questo metro leggendo in questo forum ma non riesco a collocarvi oltre un certo punto di tale scala.

grazianozap
brahmana
brahmana
Messaggi: 1366
Iscritto il: 30 dicembre 2006, 17:45

Messaggioda grazianozap » 24 luglio 2008, 9:12

Astratto ha scritto:...la comprensione dei più.
bisogna rileggere due volte lo scritto per capire bene... in più ci sono frasi tronche... insomma sembra che provate più piacere a mettere alla prova, a testare chi fa le domande più ancora che a rispondere in modo efficace ed esaustivo.

...poi ci sarebbe la voglia di spiegare e far comprendere più che quella di sfoggiare un linguaggio forbito.
Io utilizzo anche questo metro leggendo in questo forum ma non riesco a collocarvi oltre un certo punto di tale scala.


E' molto strano ciò che dici, sembra che ci sia una sorta di coalizione contro di te.
Non credo che ci siano Maestri che ti possano dare risposte esaustive all'interno del forum, ma, credo ci siano tanti "pellegrini" che hanno necessità di comunicare con altre persone che in qualche modo possono comprendere di ciò che parlano.
Poi ci può essere uno scambio di esperienze, ma, anche queste non necessariamente possono essere valide per tutti, poi si possono dare informazioni.
Quindi caro Astratto impara a raccogliere quello che ti serve e butta il resto.
samastaloka sukhino bhavantu

Astratto
sudra
sudra
Messaggi: 32
Iscritto il: 21 gennaio 2008, 21:08
Località: Piemonte

Messaggioda Astratto » 24 luglio 2008, 14:36

Giusti principi... è che cerco in tutti i modi di andare veloce con la teoria per poter aggiungere qualcosa alla pratica e invece molte volte mi trovo addirittura rallentato.

Avatar utente
Marco Rotonda
vaisya
vaisya
Messaggi: 161
Iscritto il: 12 gennaio 2006, 13:51

Messaggioda Marco Rotonda » 24 luglio 2008, 14:55

ci sarà un motivo?

Avatar utente
gb
brahmana
brahmana
Messaggi: 4294
Iscritto il: 26 aprile 2005, 17:49

Messaggioda gb » 24 luglio 2008, 15:51

Astratto ha scritto:Giusti principi... è che cerco in tutti i modi di andare veloce con la teoria per poter aggiungere qualcosa alla pratica e invece molte volte mi trovo addirittura rallentato.


Ma per andare dove?
“Negli alberi, nel vento, nell’acqua perenne,
nella terra, nella luce, nella roccia inflessibile”
Giovanni Vannucci

trasparente
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 259
Iscritto il: 21 dicembre 2007, 3:21

Messaggioda trasparente » 24 luglio 2008, 21:17

"La Saggezza è diecimila rughe".

-

Taluni credono che Tecnica e Potere siano davvero importanti. Noi diciamo: siate Buoni.

Neppure siate Buoni... Compassione!

-

Se qui si risponde è per Compassione, e sempre per Compassione vi si nega la Risposta.

D.T.K.


"Lo stregone non è il violatore di norme, il comune malvagio.
E' colui che con un'ascesi simmetrica a quella della santificazione perfeziona il proprio male".


[Tratto da: "Cos'è la Tradizione" di Elemire Zolla. - Ed. Adelphi, c1988. - P. 240]

grazianozap
brahmana
brahmana
Messaggi: 1366
Iscritto il: 30 dicembre 2006, 17:45

Messaggioda grazianozap » 25 luglio 2008, 9:53

Astratto ha scritto:Giusti principi... è che cerco in tutti i modi di andare veloce con la teoria per poter aggiungere qualcosa alla pratica e invece molte volte mi trovo addirittura rallentato.


Sei molto giovane, devi imparare ad essere paziente, le risposte che tu cerchi se rimani fermo nella tua ricerca arriveranno quanto meno te lo aspetti e saranno così copiose che dovrai fermarti a riebolarle tutte, ma determinazione e perseveranza sono necessarie.
samastaloka sukhino bhavantu

Avatar utente
zerozero
sudra
sudra
Messaggi: 31
Iscritto il: 29 ottobre 2006, 17:08
Località: Battipaglia

Messaggioda zerozero » 31 luglio 2008, 1:02

Come va la pratica Astratto ?
ciao, zerozero
---------------------------------
Io pratico Hatha Yoga e Tao Yoga
---------------------------------
Ciò che inseguiamo ci sfugge,
ciò che sfuggiamo ci insegue

Astratto
sudra
sudra
Messaggi: 32
Iscritto il: 21 gennaio 2008, 21:08
Località: Piemonte

Messaggioda Astratto » 31 luglio 2008, 19:46

Come va la pratica Astratto ?


Ho smesso di leggere qua e la, essendo sempre più convinto che le parole creino più problemi di quanti ne risolvano...
Con l'hata yoga va sempre meglio, sono sempre più rilassato nel tenere posizioni che una volta trovavo molto più difficoltose. In generale sto meglio.
Invece con la pratica per il chi sento quella sorta di vibrazione di cui ti ho parlato solo fino al basso ventre... e non sono neanche sicuro che sia uno dei risultati da cercare considerato che è qualcosa di sottilissimo... di solito raggiungo solo molto rilassamento ma non penso proprio di aver percepito il chi :(

Sei molto giovane, devi imparare ad essere paziente, le risposte che tu cerchi se rimani fermo nella tua ricerca arriveranno quanto meno te lo aspetti e saranno così copiose che dovrai fermarti a riebolarle tutte, ma determinazione e perseveranza sono necessarie.


Lo spero davvero tanto :mrgreen:

fabio.ta
paria
paria
Messaggi: 4
Iscritto il: 30 agosto 2009, 15:28
Località: Milano

Messaggioda fabio.ta » 31 agosto 2009, 16:32

Buongiorno a tutti.
Qua, tra gente che parla in terza persona e gente che parla senza sapere quello che sta dicendo mi pare ci sia un filo di confusione:
Mantak Chia è un Taoista.
Nel Tao Yoga, come anche nello Yoga, è riconosciuta l'importanza dell'energia sessuale ed esistono pratiche tantriche per sfruttarla.
Questo non vuol dire che le pratiche di Mantak Chia si basino solo ed esclusivamente su di quelle ma anzi, se cercate la bibliografia, ci sono pratiche e meditazioni per l'autoguarigione, l'automassaggio ecc...
Sentire il Chi seguando solo il Tao dell'amore è come pensare di aprire la kundalini facendo stretching (non necessariamente asana)
Come già detto e ripetuto non occorre fare corsi da milioni di euro, però vale la pena almeno all'inizio rivolgersi a qualcuno esperto in grado di aiutare ed eventualmente correggere e commentare le sensazioni.
Per quanto riguarda mischiare le tecniche, chi provasse a fare lo sforzo di confrontarle, noterebbe che non ci sono poi tutte queste differenze, gli yogi lo chiamano chakra ed i Taoisti tan-tien ma sempre lì sta e sempre quelle sono le sensazioni quando si muove l'energia.
L'apertura dei canali nello yoga viene fatta con le asana e nel Tao con esercizi simili (magari un po morbidi ma sempre con le stesse finalità)
Credo poi che, quale che sia la cosa che ci ha portato ad esercitarci, il risultato alla fine vada a coincidere.
Io, per esempio, ho iniziato per cercare di rimettermi un po in forma e perchè avevo maldischiena. Non avevo idea e non credevo esistessero energie di vario tipo e meditazioni.
Praticando mi son trovato ad avere risultati che mi hanno schiarito la mete e cambiato gli intenti (anche la vita a dire il vero)
E' solo un annetto che pratico ma, con l'aiuto di un maestro, il chi lo sento e lo faccio girare, ho provato a praticare pratiche tantriche, da vestito ed a un corso, e giuro che la sensazione di comunione con la partner è qualcosa di indescrivibile a chi non ci abbia provato.
Resta il fatto che pur continuando ad applicare le pratiche del tao dell'amore, non sono ne le principali ne le uniche per quanto riguarda il metodo taoista.
Se ne volete sapere di più potete tranquillamente contattarmi.
Fabio


Torna a “Tantra e altre vie”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite