Ritenzione del seme 2

tantra-yoga, vie dello yoga vecchie e nuove
eracle
vaisya
vaisya
Messaggi: 160
Iscritto il: 27 aprile 2006, 17:29

Ritenzione del seme 2

Messaggioda eracle » 6 maggio 2008, 16:51

....riesco da un pò a non avere un eiaculazione... però alle volte mi capitano piccole perdite, "gocce"; talvolta mi chiedo se sia sperma oppure no...
...consigli? pareri?

Avatar utente
gb
brahmana
brahmana
Messaggi: 4294
Iscritto il: 26 aprile 2005, 17:49

Re: Ritenzione del seme 2

Messaggioda gb » 6 maggio 2008, 17:22

eracle ha scritto:....riesco da un pò a non avere un eiaculazione... però alle volte mi capitano piccole perdite, "gocce"; talvolta mi chiedo se sia sperma oppure no...
...consigli? pareri?


se hai un microscopio lo metti su un vetrino e guardi: se ci sono delle cosine simili a girini che agitano la coda è sperma, sennò vuol dire che sudi dal pisello
“Negli alberi, nel vento, nell’acqua perenne,
nella terra, nella luce, nella roccia inflessibile”
Giovanni Vannucci

labor
brahmana
brahmana
Messaggi: 1026
Iscritto il: 7 ottobre 2005, 16:55

Re: Ritenzione del seme 2

Messaggioda labor » 6 maggio 2008, 18:31

gb ha scritto:
eracle ha scritto:....riesco da un pò a non avere un eiaculazione... però alle volte mi capitano piccole perdite, "gocce"; talvolta mi chiedo se sia sperma oppure no...
...consigli? pareri?


se hai un microscopio lo metti su un vetrino e guardi: se ci sono delle cosine simili a girini che agitano la coda è sperma, sennò vuol dire che sudi dal pisello


a meno che non si tratta di un pisello che piange (lacrime di dispiacere ??!!... ) :)

Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5644
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Re: Ritenzione del seme 2

Messaggioda Paolo proietti » 6 maggio 2008, 22:57

eracle ha scritto:....riesco da un pò a non avere un eiaculazione... però alle volte mi capitano piccole perdite, "gocce"; talvolta mi chiedo se sia sperma oppure no...
...consigli? pareri?


se hai minzione ridotta potrebbe essre prostatite.

stimolare il pene senza eiaculare per lunghi periodi può provocare un ingrossamento della prostata.

p.p.
Il Manzo non Esiste

eracle
vaisya
vaisya
Messaggi: 160
Iscritto il: 27 aprile 2006, 17:29

.

Messaggioda eracle » 7 maggio 2008, 0:14

...non credo sia questo il caso, credo sia più un poco di eiaculazione

oliverb
sudra
sudra
Messaggi: 45
Iscritto il: 25 febbraio 2008, 12:06

Messaggioda oliverb » 7 maggio 2008, 12:50

ma a volte non fa bene eiaculare per la prostata?

R9+
brahmana
brahmana
Messaggi: 1354
Iscritto il: 7 marzo 2006, 22:52
Località: ovunque ci sia mare e amore

Messaggioda R9+ » 7 maggio 2008, 18:06

Prova a farti visitrare da uno bravo, oppure cambia spacciatore! :wink:

Avatar utente
pushan
brahmana
brahmana
Messaggi: 1727
Iscritto il: 15 gennaio 2007, 11:57

Messaggioda pushan » 7 maggio 2008, 19:14

R9+ ha scritto:Prova a farti visitrare da uno bravo, oppure cambia spacciatore! :wink:


che c'azzecca una donna in questo thread?
:roll: :mrgreen:
probabilmente nulla...ma è la sindrome del prezzemolo.
Ci vuole pazienza...
Ho frequentato un uomo che praticava la ritenzione durante l'atto sessuale.
Senza problemi...l'ho frequentato per pochi mesi, ma siamo rimasti amici e ogni tanto ci incontriamo per un tè.
Ora ha 55 anni e direi che è in forma...è un tipo un po borderline (shizoman :mrgreen: ), professore di fisica, matematico, grande pianista e musicista, intrippato con stazioni spaziali, satelliti e robe fisiche...
lui mi parla di stazioni orbitali e io di mantra...
gira con zaini pieni di libri, appunti e cibi di sostentamento, (è vegetariano da anni), medita preferibilmente nell'erba o nei sotterranei delel facoltà scientifiche...
è molto magro, ascetico...per alcuni è inquietante, ma continua a esercitare un notevole fascino sulle giovani studentesse di fisica o degli istituti tecnici dove insegna...mi racconta che lo guatano...e io lo invito all'attacco, la perfida...
ha una fidanzata storica più schizzata di lui (passa ore in chiesa a pregare ma non è intelligente...è un'ossessiva di quelle che parlano sempre di loro, urlando, che ti mostrano le muutandine rosse con il pizzo alzandosi la gonna, e che inveiscono nei locali, io che sono una nota gelida mi tremano le gambe e vedo rosso dopo pochi minuti....)
mi perdonerà, la signora, del giudizio severo, ma l'ho incontrata solo 2 o 3 volte molti anni fa e imploro il mio amico di evitare di portarmela per il tè (affinchè provi a rinsavirla, dice lui)...mi dispero con molta convinzione e...fin'ora è andata bene.
Ancora recentemente mi diceva:
"fare l'amore come dico io, significa mantenere la congiunzione carnale per tutta la notte, rimanendo abbracciati in silenzio con la tua compagna...
è semplice, ma nessuno lo capisce, tantomeno le donne"
potrebbe essere un buon spunto di riflessione per tutti...
ciao
pushan

R9+
brahmana
brahmana
Messaggi: 1354
Iscritto il: 7 marzo 2006, 22:52
Località: ovunque ci sia mare e amore

Messaggioda R9+ » 8 maggio 2008, 21:09

Se io fossi donna sai cheppalle stare tutta la notte con uno schizzato fanatico rantolante abbracciato!!!
Secondo me in giro è pieno di squilibrati, e preciso "squilibrati" non a caso, che forse dovrebbero eiaculare, perchè cosi almeno evitano di impazzire! :roll:
Io capisco la castità come scelta consapevole ai fini di trattenere l'energia sessuale e farla risalire con le giuste "pratiche", senza fretta, senza fanatismo, ma in modo naturale, per realizzare determinati risultati, se è il momento giusto e il proprio karma lo permette,
ma sta cosa di trombare senza eiaculare andrebbe lasciata ai pochissimissimi che possono permettersi di gestire una attività del genere, altrimenti è meglio trombare ed eiaculare ripetutamente e abbondantemente!! :lol:
La gente non si rende conto che le pratiche vanno adattate al proprio stile di vita, al contesto in cui si vive, al posto in cui si vive, e a come si vive, ah , che pazzia, ok faccio basta qua, ciao.

Avatar utente
pushan
brahmana
brahmana
Messaggi: 1727
Iscritto il: 15 gennaio 2007, 11:57

Messaggioda pushan » 8 maggio 2008, 23:47

R9+ ha scritto:Se io fossi donna sai cheppalle stare tutta la notte con uno schizzato fanatico rantolante abbracciato!!!
Secondo me in giro è pieno di squilibrati, e preciso "squilibrati" non a caso, che forse dovrebbero eiaculare, perchè cosi almeno evitano di impazzire! :roll:
Io capisco la castità come scelta consapevole ai fini di trattenere l'energia sessuale e farla risalire con le giuste "pratiche", senza fretta, senza fanatismo, ma in modo naturale, per realizzare determinati risultati, se è il momento giusto e il proprio karma lo permette,
ma sta cosa di trombare senza eiaculare andrebbe lasciata ai pochissimissimi che possono permettersi di gestire una attività del genere, altrimenti è meglio trombare ed eiaculare ripetutamente e abbondantemente!! :lol:
La gente non si rende conto che le pratiche vanno adattate al proprio stile di vita, al contesto in cui si vive, al posto in cui si vive, e a come si vive, ah , che pazzia, ok faccio basta qua, ciao.

in linea di massima direi che sono d'accordo.
ciao
pushan

Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5644
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Messaggioda Paolo proietti » 9 maggio 2008, 0:19

R9+ ha scritto:Se io fossi donna sai cheppalle stare tutta la notte con uno schizzato fanatico rantolante abbracciato!!!
Secondo me in giro è pieno di squilibrati, e preciso "squilibrati" non a caso, che forse dovrebbero eiaculare, perchè cosi almeno evitano di impazzire! :roll:
Io capisco la castità come scelta consapevole ai fini di trattenere l'energia sessuale e farla risalire con le giuste "pratiche", senza fretta, senza fanatismo, ma in modo naturale, per realizzare determinati risultati, se è il momento giusto e il proprio karma lo permette,
ma sta cosa di trombare senza eiaculare andrebbe lasciata ai pochissimissimi che possono permettersi di gestire una attività del genere, altrimenti è meglio trombare ed eiaculare ripetutamente e abbondantemente!! :lol:
La gente non si rende conto che le pratiche vanno adattate al proprio stile di vita, al contesto in cui si vive, al posto in cui si vive, e a come si vive, ah , che pazzia, ok faccio basta qua, ciao.


roby mi preoccupi!
sembri il proietti :shock:
un abbraccio.
p.p.
Il Manzo non Esiste

eracle
vaisya
vaisya
Messaggi: 160
Iscritto il: 27 aprile 2006, 17:29

.

Messaggioda eracle » 9 maggio 2008, 22:42

alle volte nell'atto sessuale mi capita di contrarre i muscoli del perineo per indurire il pene e ottenere che l' eccitazione, il gonfiore, il seme, arrivi al punto massimo, proprio per provare piacere... è vero che questa pratica può essere rischiosa per l'eiaculazione e sarebbe meglio non farla ma mantenersi il più possibile rilassati e in stato di "ascolto", senza cercarsi queste scariche, ma magari facendole venire "da sole"?

P.S. sono in serio dubbio se continuare queste discussioni in privato con AT, Paolo Proietti e devata, previa loro autorizzazione; gli unici, pressocchè, che si mostrano interessati e conoscitori.

Saluti

Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5644
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Messaggioda Paolo proietti » 9 maggio 2008, 22:44

how do we learn to forget?



l'avevo imparato, ma non lo ricordo più...
p.p.
Il Manzo non Esiste

devata
brahmana
brahmana
Messaggi: 784
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:14
Località: Roma

Messaggioda devata » 10 maggio 2008, 1:03

Se ne è parlato in diverse forme e da diverse prospettive, personalmente credo che continuare sia semplicemente speculare. Nessuno ha la presunzione di voler cambiare il parere dell'altro ma ognuno espone le proprie conoscenze teoriche e/o pratiche.
Ognuno ha il suo livello di coscienza ed è giusto che sia così.
Un abbraccio, alessia
"Sii umile come un filo d'erba e paziente e capace di sopportare come un albero"

Avatar utente
pushan
brahmana
brahmana
Messaggi: 1727
Iscritto il: 15 gennaio 2007, 11:57

Messaggioda pushan » 10 maggio 2008, 11:14

devata ha scritto:Se ne è parlato in diverse forme e da diverse prospettive, personalmente credo che continuare sia semplicemente speculare. Nessuno ha la presunzione di voler cambiare il parere dell'altro ma ognuno espone le proprie conoscenze teoriche e/o pratiche.
Ognuno ha il suo livello di coscienza ed è giusto che sia così.
Un abbraccio, alessia

concordo pienamente.
Ognuno ha la sua esperienza, che sia dal punto di vista del maschio che della femmina.
L'importanza è avere rispetto verso il proprio corpo e quello dell'altro.
ciao
pushan


Torna a “Tantra e altre vie”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron