Ritenzione del seme 2

tantra-yoga, vie dello yoga vecchie e nuove
labor
brahmana
brahmana
Messaggi: 1026
Iscritto il: 7 ottobre 2005, 16:55

Messaggioda labor » 8 luglio 2007, 14:46

"poti chiù nu pilu i piciuni ntà 'nchianata, ca na vanga di buoi ntà calata!"

proverbio calabrese che mette in risalto il potere, la forza, che può esercitare la donna sull'uomo.

letteralmente:"tira di più un pelo di fi*a in salita, che una coppia di buoi in discesa"

pensa tu!! ciao :wink:

Avatar utente
anais
brahmana
brahmana
Messaggi: 1239
Iscritto il: 25 gennaio 2007, 23:13
Località: ovunque e da nessuna parte

Messaggioda anais » 8 luglio 2007, 14:52

labor ha scritto:poti chiù nu pilu i piciuni ntà inchianata, ca na vanga di buoi ntà calata!

proverbio calabrese che mette in risalto il potere, la forza, che può esercitare la donna sull'uomo.

letteralmente:"tira di più un pelo di fi*a in salita, che una coppia di buoi in discesa"

pensa tu!! ciao :wink:



:lol: :lol: :lol: vero, pensa alla mantide religiosa!!
la femmina stacca la testa al maschio dopo l'accoppiamento, e nonostante ciò il maschio
continua lo stesso ad andare a femmine!!!
Se per la gioia cammini a un metro da terra, niente ti farà inciampare.

grazianozap
brahmana
brahmana
Messaggi: 1366
Iscritto il: 30 dicembre 2006, 17:45

Messaggioda grazianozap » 9 luglio 2007, 9:17

Anche da noi cara Anais si dice :" un megna par no caghè" non mangia per non c....e, riferendosi al tirchio quindi vedi "tutto il mondo è paese" ma abbiamo anche un detto per un' incontentabile "tu vo la bota pina e la moi imbariega" che significa vuoi la botte piena e la moglie ubriaca.
Per adesso accontetati intanto prendo informazioni.
Vai a letto prima la sera e non bere. :lol:
samastaloka sukhino bhavantu

grazianozap
brahmana
brahmana
Messaggi: 1366
Iscritto il: 30 dicembre 2006, 17:45

Messaggioda grazianozap » 9 luglio 2007, 9:24

labor ha scritto:"poti chiù nu pilu i piciuni ntà 'nchianata, ca na vanga di buoi ntà calata!"

proverbio calabrese che mette in risalto il potere, la forza, che può esercitare la donna sull'uomo.

letteralmente:"tira di più un pelo di fi*a in salita, che una coppia di buoi in discesa"

pensa tu!! ciao :wink:


Ma sti detti sono tutti copiati, perchè anche da noi in romagna è molto simile." u tira pio un pel ad f..a in te foss che un par ad bo in piaza".
che significa "tira di più un pelo di f..a nel fosso che una coppia di buoi in piazza.
considerando che si parla di buoi e non di tir devono essere anche datati questi detti, quindi hanno avuto il tempo di girare tutta Italia chissà chi si è preso la briga di tradurli.. mahhhh
samastaloka sukhino bhavantu

Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5644
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Messaggioda Paolo proietti » 9 luglio 2007, 23:54

il sesso può essere vissuto come strumento di procreazione, come metodo per sviluppare una notevole nevrosi, come sstrumento per soddisfare i propri istinti e provare piacere o come simbolo.
che ognuno se lo viva come ritiene meglio.
Il Manzo non Esiste

devata
brahmana
brahmana
Messaggi: 784
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:14
Località: Roma

Messaggioda devata » 10 luglio 2007, 0:01

Può anche essere un mezzo per arrivare alla fusione con l'Assoluto.
ciao
"Sii umile come un filo d'erba e paziente e capace di sopportare come un albero"

Avatar utente
Miranda Fey
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 434
Iscritto il: 8 luglio 2006, 12:45
Località: Morro d'Alba, borgo degli ebriosi
Contatta:

Symballo

Messaggioda Miranda Fey » 10 luglio 2007, 0:32

L'uomo d'intelletto fa del proprio soggetto un'icona degli archetipi trascendenti. Egli è vessillo del Dio e Dio stesso. E voi, mio amato Paolo, siete ai miei occhi un dio.

Miranda
"Questi sono i Segnali per le Locande della Natura/
Il suo aperto invito/
A Chiunque sia affamato/
A gustare il suo mistico Pane"

R9+
brahmana
brahmana
Messaggi: 1354
Iscritto il: 7 marzo 2006, 22:52
Località: ovunque ci sia mare e amore

Messaggioda R9+ » 10 luglio 2007, 0:32

Secondo te, cara Devata, e te lo chiedo sinceramente senza voler fare polemica,
dato che la causa della situazione umana, cioè la nostra quasi totale mancanza di consapevolezza, dove per consapevolezza non intendo le quattro cosucce che uno crede di avere capito leggendo qualche libro, o sentito dal proprio insegnante o Maestro, è dovuta proprio alla discesa dell'energia sessuale verso il basso, attirata dall'attivita sessuale.......
secondo te, è cosi facile pretendere di risalire facendo allo stesso tempo proprio quello che è causa della discesa??
Ti sembra cosa da proporre cosi come se fosse una camomilla calda a chi ha mal di pancia?
Davvero sei cosi ingenua da credere che quello che proponi possa essere gestito da noi esseri umani?
Non ti sei mai chiesta perchè i VERI Maestri, e sottolineo VERI non a caso, hanno sempre proposto (non a chiunque, ma a chi decide di percorrere seriamente il percorso per risalire) di praticare l'astinenza??(e non di giocare col pisello)
Secondo me, la cosa migliore sarebbe quella di essere meno presuntuosi, di non credere di potere giocare e gestire l'energia sessuale a piacimento, perchè anche se se ne ha l'impressione, vedasi il tuo caso, in realtà non è cosi, e lo potresti vedere facilmente se solo tu volessi. E in ogni caso, se a te va di giocare con queste cose, dovresti guardarti bene dal proporle come se fossero caramelle, perchè sono tecniche che hanno la caratteristica simpatica di creare alle persone un sacco di guai di cui non si rendono conto.
Il nemico, l'antagonista, che è presente in ognuno di noi, usa proprio il sesso per allontanare dalla verita e dalla luce, le persone............
quale cosa migliore che far credere a uno di fare una cosa fatta bene, in modo che egli si senta a posto, e invece tenerlo al guinzaglio impedendogli di sfiggirgli??
Secondo me bisognerebbe fare meno i fenomeni, fare le proprie pratiche di purificazione in maniera tranquilla e senza esagerare,
non pensare di essere chissachi, perchè il nostro livello è talmente basso che se uno potesse rendersene conto piangerebbe dalla vergogna, e cercare di alimentare il migliori sentimenti nei confronti del proprio patner, senza pensare troppo a tecniche piuttosto improbabili, e che nascondono piu insidie che giovamenti.
Ad un certo punto, se uno fa le cose giuste e nel modo giusto, capisce da se, in maniera totalmente naturale, l' importanza e il valore della purezza, e l'astinenza sessuale non rappresenta piu una rinuncia.
Fino ad allora...........volare basso..............
calma e buon senso.

Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5644
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Re: Symballo

Messaggioda Paolo proietti » 10 luglio 2007, 0:49

Miranda Fey ha scritto:L'uomo d'intelletto fa del proprio soggetto un'icona degli archetipi trascendenti.
Miranda


La città degli uomini è imitazione della città degli dei.
Il Manzo non Esiste

Avatar utente
fabio
moderatore
Messaggi: 3075
Iscritto il: 24 marzo 2006, 11:35

Messaggioda fabio » 10 luglio 2007, 9:31

la città degli dei è ben triste
IL GRANDE CONTROLLORE

Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5644
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Messaggioda Paolo proietti » 10 luglio 2007, 15:27

fabio ha scritto:la città degli dei è ben triste

ci sei stato?
Il Manzo non Esiste

Avatar utente
onofrio
brahmana
brahmana
Messaggi: 1329
Iscritto il: 11 giugno 2006, 11:04
Località: varese

Messaggioda onofrio » 10 luglio 2007, 16:40

IO si..
tutte le volte che un rapporto finisce..
torno sempre nella mia città degli dei..
dove l'amore non si ristringe più solo ad un corpo..

dove quel corpo prende tutte le forme che esistono..
nella musica,nel canto,nei colori,nel pensiero..

mentre quàggiù..quel corpo ha una concezione diversa dell'amore..

ecco perchè è importante non accontentarsi mai..
qui si cercherà di trovare colui-o colei..ammesso che ne si senta il bisogno..

in grado di far aprire le porte alla "città degli dei"in ogni momento..giorno..mese..anno..

ma come al solito..si tende a mettere un tempo limite..
ad affliggersi se ciò che è nei nostri pensieri..non diviene manifesto..

confesso di essere stanco nel trovarmi poi a fare del sesso occasionale..
ma ad ognuno il proprio karma..da vivere..ognuno nel proprio dharma..

giuro..continuerò comunque nello sforzarmi a cercare finchè non avrò trovato.. :mrgreen:

e quando poi arriverò a capire..forse.. che nulla andava cercato..
potrò comunque godere dell'aver sempre comunque dato tutto me stesso...

poi.. la selezione naturale delle cose...mi investirà con tutta la sua energia..ed io starò al suo fianco..seduto ad osservare..

altro non potrò fare..

sia lode
I MINUTI
sono più importanti degl'anni..

Avatar utente
fabio
moderatore
Messaggi: 3075
Iscritto il: 24 marzo 2006, 11:35

Messaggioda fabio » 10 luglio 2007, 17:18

Paolo proietti ha scritto:
fabio ha scritto:la città degli dei è ben triste

ci sei stato?


licenza poetica. mi ci ha portato una volta borges. lui li chiamava gli immortali, mi sembra.
IL GRANDE CONTROLLORE

lele
sudra
sudra
Messaggi: 11
Iscritto il: 25 luglio 2007, 20:57

Messaggioda lele » 2 agosto 2007, 16:17

in mezzo a questa discussione dico la mia, R9 non capisco perchè vedi così male il rapporto sessuale, sono ben altri i problemi che creano danni non il sesso!!! anzi per devata non capisco perchè eiaculare dovrebbe portare danni alla salute... l'eiaculazione porta solo benefici, il sesso porta longevita e salute ad entrambi i sessi, una persone depressa per esempio se la spingi ad avere rapporti di coppia guarirà prima, il sesso fa bene!

R9+
brahmana
brahmana
Messaggi: 1354
Iscritto il: 7 marzo 2006, 22:52
Località: ovunque ci sia mare e amore

Messaggioda R9+ » 2 agosto 2007, 21:07

Non ho mai detto che il sesso faccia male, e nemmeno l'ho mai condannato, ma se parliamo di yoga io sono coerente.....
non si può fare una strada che porta in alto e contemporaneamente praticare un attivita che trattiene verso il basso, è come salire una montagna con lo zaino pieno di pietre.
Ognuno è libero di fare quello che vuole, ma se mi domandi qualcosa io ti rispondo secondo verità e senza tanti fronzoli.
Se poi per te lo yoga è una ginnastica per sentirti bene o un attività come un altra, allora va bene, puoi fare tutto il sesso che vuoi, sottocerti aspetti crea meno difficoltà che ne farlo spacciandolo per attività spirituale.
Ripeto per maggior chiarezza, il sesso è importante e necessario, ma fino ad un certo punto,
chi vuole raggiungere certi risultati e progredire, da un certo momento in poi dovrebbe praticar l'astinenza,
ma ripeto, dipende solo dai risultati che uno desidera conseguire,e se è adatto a conseguirli.
La libertà è sacrosanta e ognuno è libero di fare le proprie scelte.


Torna a “Tantra e altre vie”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron