Ancora sulla fede

la via della devozione
Avatar utente
gb
brahmana
brahmana
Messaggi: 4293
Iscritto il: 26 aprile 2005, 17:49

Ancora sulla fede

Messaggioda gb » 28 marzo 2006, 19:48

Insomma, la discussione sulla fede è naufragata come al solito in scontri e incontri vari, ma l'argomento mi interessa e vorrei fare un punto della situazione.

Proietti non ha fede
AT è un agnostico perplesso
R9+ ha una fede dettata dalla verifica di certe cose col suo guru
GB (che poi sarei io) ha una fede intuitiva/esperenziale

Gli altri non sono pervenuti

Mi piacerebbe: continuare la discussione con i sopracitati e avere qualche altro parere dagli altri.

Per favore proviamo tutti a non focalizzarci su singole parole o su modi di pensare degli altri perchè diversi dal nostro, ma limitiamoci a rispondere come inizio della discussione a

Per te esiste Dio?
Se sì, cos 'è per te?
Se no, perchè?
“Negli alberi, nel vento, nell’acqua perenne,
nella terra, nella luce, nella roccia inflessibile”
Giovanni Vannucci

R9+
brahmana
brahmana
Messaggi: 1354
Iscritto il: 7 marzo 2006, 22:52
Località: ovunque ci sia mare e amore

Messaggioda R9+ » 28 marzo 2006, 20:03

Caro gb, vedrai che naufragherà anche questa volta, perchè, come succede per tutte le cose importanti, c'è sempre qualcosa dentro di noi che spinge a lasciar perdere e a distrarre, oppure a disliquirsi in paroloni di cui nessuno capisce niente e quindi alla fine si è al punto di partenza.
Comunque ti dico cosa è la fede per me.........
intanto, la parola fede sta ad indicare un qualcosa di assoluto,
non si può avere poca fede, o fedina,
la fede è un assetto di totale assenza di dubbio, quindi, o c'è o non c'è, non ci può essere solo in parte!
Dio è quella Energia che anima tutto l'universo e che si trova anche dentro ad ognuno di noi, perciò il non avere dubbi che sia così "attiva" il potenziale Divino che è dentro ognuno,e che non ha limiti!
I limiti che ognuno ha dipendono dal fatto che si dubita che questo sia cosi, quindi non si ha fede.

Questo è in poche parole la situazione, ma vedrai che a nessuno andrà giu, perchè le persone, proprio per tipo di assetto, desiderano perdersi in complicati e astrusi teoremi,
questo avviene per opera del "disturbatore" che è quella parte di energia piu scura che compone ogni creatura e che agisce per allontanare gli esseri dalla verità.

R9+
brahmana
brahmana
Messaggi: 1354
Iscritto il: 7 marzo 2006, 22:52
Località: ovunque ci sia mare e amore

Messaggioda R9+ » 28 marzo 2006, 20:05

Come dice il mio Maestro:

"La Verità è semplice......talmente semplice che nessuno ci crede"

Avatar utente
Sheena
vaisya
vaisya
Messaggi: 186
Iscritto il: 19 dicembre 2005, 17:22
Località: Torino

Re: Ancora sulla fede

Messaggioda Sheena » 28 marzo 2006, 20:14

gb ha scritto:
Per te esiste Dio?
La ragione mi impone il dubbio ma l'esperienza mi ha portato a maturare una "sensibilità atea", per quanto riguarda la fede, penso che non sia possibile esserne privi, la logica stessa afferma che ci siano verità e falsità la cui natura sia indimostrabile: credo che ognuno ne abbia, anche inconsapevolmente, un bagaglio almeno sufficiente a non "dare di matto".
gb ha scritto:Se no, perchè?

Non lo saprei dire con esattezza, credo sia una questione di esperienza e di sensibilità, non avverto la presenza divina nè riconosco un qualche disegno antropocentrico...probabilmente c'è una correlazione tra queste due percezioni...sperare che la mia vita sia depositaria di un senso, che sia amata e voluta da Qualcuno non mi conforta.

Bah, non credo che si possa rispondere esaurientemente a queste domande, nè che si possano eleggere alcune risposte a più sensate...certamente, però, si possono ricercare le cause che hanno condotto a visioni differenti...

ciao
Sheena
eadem mutata resurgo
Immagine

Ranma
ksatriya
ksatriya
Messaggi: 313
Iscritto il: 24 marzo 2006, 10:59
Località: sardegna

Messaggioda Ranma » 29 marzo 2006, 0:09

ciao gb, alla prima domanda rispondo subito: si.
la seconda è un pò più complicata.per me è in ogni luogo, non si allontana mai, siamo noi che ci allontaniamo.
niente è come sembra

AT
brahmana
brahmana
Messaggi: 2509
Iscritto il: 28 marzo 2005, 19:38

Messaggioda AT » 29 marzo 2006, 0:20

Salve. Io sono perplesso, ma non agnostico. Nel senso che io non ho alcun dubbio sull'esistenza di realtà trascendenti, solo che ci sono tante teorie, e le mie esperienze non sono abbastanza chiarificatrici. Se mi convertissi in tutto e per tutto al cattolicesimo parlerei di Fede, Speranza, Carità, Dio, Trinità, ma siccome non mi sono convertito, perché usare questo linguaggio? Esistono centinaia di teorie metafisiche diverse, e il linguaggio cristiano non è certo l'unico.
Il Dio cristiano (e anche quello islamico) è un Dio che viene incontro all'uomo e PARLA attraverso le scritture, un Dio che si rivela. Per questo non mi convincono molto i tentativi di interpretare il messaggio cristiano ( e ancor meno quello islamico) al di fuori delle strutture tradizionali.

Avatar utente
fabio
moderatore
Messaggi: 3074
Iscritto il: 24 marzo 2006, 11:35

Messaggioda fabio » 29 marzo 2006, 0:28

Ciao gb, grazie ancora per la risposta sul sesso.
Per quanto riguarda Dio... la fede dovrebbe nascere da un ragionevole dubbio. Non il contrario.
Nessun parolone. Per me Dio non esiste come viene inteso dalla maggior parte delle religioni. Per me Dio esiste come Silenzio. Non posso cercare valori assoluti nel mondo relativo della natura. Per quanto mi è concesso posso solo cercare di vivere l'esperienza di Dio. Parlarne lascia il tempo che trova e adito ad un sacco di fraintendimenti. E' per questo che non prego, non parlo con Dio, non chiedo niente. La mia preghiera è la meditazione. Lo scopo è vivere la potenzialità del Divino che è in noi.
Spero di non essermi incasinato... Ola
IL GRANDE CONTROLLORE

R9+
brahmana
brahmana
Messaggi: 1354
Iscritto il: 7 marzo 2006, 22:52
Località: ovunque ci sia mare e amore

Messaggioda R9+ » 29 marzo 2006, 0:55

AT ha scritto:Salve. Io sono perplesso, ma non agnostico. Nel senso che io non ho alcun dubbio sull'esistenza di realtà trascendenti, solo che ci sono tante teorie, e le mie esperienze non sono abbastanza chiarificatrici. Se mi convertissi in tutto e per tutto al cattolicesimo parlerei di Fede, Speranza, Carità, Dio, Trinità, ma siccome non mi sono convertito, perché usare questo linguaggio? Esistono centinaia di teorie metafisiche diverse, e il linguaggio cristiano non è certo l'unico.
Il Dio cristiano (e anche quello islamico) è un Dio che viene incontro all'uomo e PARLA attraverso le scritture, un Dio che si rivela. Per questo non mi convincono molto i tentativi di interpretare il messaggio cristiano ( e ancor meno quello islamico) al di fuori delle strutture tradizionali.




Siamo proprio arenati............
non ti riesce proprio di superare i tuoi schemi mentali ed andare oltre, e provare ad osservare le cose da un punto piu elevato!
Forza AT, cerca di lasciar perdere scritture e ideologie e di capire che queste sono solo infrastutture che abbiamo creato noi esseri umani, ciò che noi chiamiamo Dio è ben al di là di tutto questo.

Avatar utente
fabio
moderatore
Messaggi: 3074
Iscritto il: 24 marzo 2006, 11:35

Messaggioda fabio » 29 marzo 2006, 9:22

E' tanto VERO questo sasso quanto è VERO che batte il mio cuore
IL GRANDE CONTROLLORE

devata
brahmana
brahmana
Messaggi: 784
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:14
Località: Roma

Messaggioda devata » 29 marzo 2006, 11:13

Insomma, la discussione sulla fede è naufragata come al solito in scontri e incontri vari, ma l'argomento mi interessa e vorrei fare un punto della situazione.

Proietti non ha fede
AT è un agnostico perplesso
R9+ ha una fede dettata dalla verifica di certe cose col suo guru
GB (che poi sarei io) ha una fede intuitiva/esperenziale

Gli altri non sono pervenuti



Gb..ti sei dimenticato che anch'io ti avevo scritto la mia esperienza con la fede.. :roll: ...

devata
brahmana
brahmana
Messaggi: 784
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:14
Località: Roma

Messaggioda devata » 29 marzo 2006, 11:20

R9+:Comunque ti dico cosa è la fede per me.........
intanto, la parola fede sta ad indicare un qualcosa di assoluto,
non si può avere poca fede, o fedina,
la fede è un assetto di totale assenza di dubbio, quindi, o c'è o non c'è, non ci può essere solo in parte!
Dio è quella Energia che anima tutto l'universo e che si trova anche dentro ad ognuno di noi, perciò il non avere dubbi che sia così "attiva" il potenziale Divino che è dentro ognuno,e che non ha limiti!
I limiti che ognuno ha dipendono dal fatto che si dubita che questo sia cosi, quindi non si ha fede.

Questo è in poche parole la situazione, ma vedrai che a nessuno andrà giu, perchè le persone, proprio per tipo di assetto, desiderano perdersi in complicati e astrusi teoremi,
Come dice il mio Maestro:

"La Verità è semplice......talmente semplice che nessuno ci crede"



A me va giù quel che dici..anzi lo condivido in pieno...anche il mio Maestro dice le stesse cose ...sarà lo stesso?!!! :lol:

Avatar utente
cico
moderatore
Messaggi: 1238
Iscritto il: 28 ottobre 2004, 14:03
Località: Torino

Messaggioda cico » 29 marzo 2006, 13:57

devata ha scritto:
Gli altri non sono pervenuti
---
Gb..ti sei dimenticato che anch'io ti avevo scritto la mia esperienza con la fede..
---
anche il mio Maestro dice le stesse cose ...sarà lo stesso?!!! :lol:


Mah... così a naso.. direi che lo dicono molti maestri! :wink:
Cmq, gentile gb, anche io avevo scritto 2 righe... mi sto quasi offendendo eh! :wink:
Ciaociao cico :)
"Nobody wins unless everybody wins!" - B. Springsteen

Avatar utente
gb
brahmana
brahmana
Messaggi: 4293
Iscritto il: 26 aprile 2005, 17:49

Messaggioda gb » 29 marzo 2006, 14:32

Mea culpa, mea culpa, mea maxima culpa
“Negli alberi, nel vento, nell’acqua perenne,

nella terra, nella luce, nella roccia inflessibile”

Giovanni Vannucci

Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5599
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Messaggioda Paolo proietti » 29 marzo 2006, 14:37

devata ha scritto:
"La Verità è semplice......talmente semplice che nessuno ci crede"[/color]


A me va giù quel che dici..anzi lo condivido in pieno...anche il mio Maestro dice le stesse cose ...sarà lo stesso?!!! :lol:


Forse no, è che era scritto su selezione dal Reader's Digest di marzo 1979
Il Manzo non Esiste

R9+
brahmana
brahmana
Messaggi: 1354
Iscritto il: 7 marzo 2006, 22:52
Località: ovunque ci sia mare e amore

Messaggioda R9+ » 29 marzo 2006, 19:15

Ecco che è arrivato zampalesta!


Torna a “Bhakti-yoga”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron