CAKRA.

sequenze, consigli per la pratica, indicazioni generali
Avatar utente
Nessuno
sudra
sudra
Messaggi: 47
Iscritto il: 24 febbraio 2016, 20:30

Re: CAKRA.

Messaggioda Nessuno » 4 marzo 2016, 15:02

Paolo proietti ha scritto:
Thug Behram ha scritto:
Paolo proietti ha scritto:dai tbug non scherzare. i lignaggi di cui parli sono quelli che si trovano su wikiedia.
lo sai no che ci sono altre cose!
per diana...se hai girato per ashram e templi lo saprai ad esempio di ......il dhuni in cui è stato iniziato krishna e del lignaggio che lo gestisce.....
dai basta con gli scherzi
parliamo di cose vere :)



In realta' non scherzo, parlo di lignaggi con cui ho avuto a che fare in una maniera e nell'altra, per lo piu' visitando la Kumbha Mela, e mi sono limitato a quelli piu conosciuti, ne ho tralasciati molti a dire la verita' (Aghori di Kina ram, Sant Math etc etc).

Ma lascio a te la parola, visto che ci tieni a parlare di cose vere.....

Il fatto che tu non abbia risposto alla domanda fatta sopra mi fa pensare che tu non voglia darmi una risposta, magari potresti parlarmi di questo lignaggio , o magari questo e' il lignaggio da cui hai appreso?

Sono curioso, pero' cerca di essere sintetico , a volte non e' necessario dilungarsi fuori tema e citare cose che non hanno a che fare con la discussione (ho notato , leggendo alcuni tuoi post precedenti, che lo fai spesso)
Magari potresti rassumere in alcuni punti principali:

nome del lignaggio
guru parampara
eventuali testi a cui fanno riferimento
attuali ashram/centri dove tale lignaggio opera (nel caso ce ne siano e non sono erranti)

ti ringrazio in anticipo, sperando in una tua risposta, che sara' senz'altro un contributo alla ricerca che sto svolgendo. :D


Vuoi dire che non lo sai? :shock:
Non ci posso credere!!!
dai.
vedi ci sono cose che qualsiasi nerd, con tutto il rispetto per i nerd) può facilmente recuperare su internet.
ce ne sono altre che solo chi ha bazzicato in ashram e templi sa.
Vedi, ci sono riconoscimenti e diplomi di carta bollata, ci cono riconoscimenti di altro genere.
Comunque complimenti per la tua erudizione, anche se mi sembra che tu non abbia ben chiara la differenza tra Agama, Nigama e Tantra, mi sembri ben preparato.
Mi piacerebbe discutere ancora con te,
non di me, che mi conosco da un sacco di tempo, ma di cakra tantrismo e canalizzazione.
a proposito.... non mi hai risposto :(

Che ne pensi della canalizzazione?

Ti saluto con le parole di un maestro, te le scrivo come si pronunciano, con le lingue sono una schiappa, è roba che mi ha passato un amico pelato come me con un cordone tra spalla e anca... Un grande sorriso, P.

"[...]PAR YAH NAHIN [...] EK HI MUJKO JANE GHYANI, BHILNI JANI, GANIKA JANI, JANE SAJAN KASAI. JIN PAR INKI KRIPA HOVE VAHI EK MUJKO JANE
[...] IS MAYA SE KOI NA UTRA PAR IS MAYA NE SABKO KHAYA"




Vedo che oltre ad evadere la domanda riguardante i tuoi insegnanti, ora evadi anche la domanda riguardante il lignaggio che citi.... :lol:

Comunque , giusto perche' vedo che non ne sei a conoscenza, il termine nigama e' stato utilizzato in seguito per distinguere alcuni agama (quelli meno in linea con l'ortodossia ) da altri. Non tutti necessariamente operano tale distinzione. Io no , in quanto o shiva parla a shakti o shakti parla a shiva e' lo stesso (e' uno specchio). Per me Agama e' valido nella suo significato etimologico.
Magari ti consiglio di approfondire l'aspetto storico della faccenda, noto una carenza in tale campo, se vuoi ti mando dei file interessanti.

Magari la frase in hindi del tuo amico brahmino la potresti scrivere in devanagari (anche urdu va bene), perche per come l'hai scritta si capisce poco , mentre il devanagari lo leggo e l'hindi lo capisco piu o meno.

Vedi, ho bazzicato per anni in differenti ashram e templi, molti dei quali abbastanza sconosciuti e remoti e ammetto di ignorare il lignaggo che citi , ammettendo che esista e non ti hanno rifilato una fregatura , sai spesso succede :lol:

Poi spiegami ,cos'e la canalizzazione? cosa intendi?

Avatar utente
gb
brahmana
brahmana
Messaggi: 4294
Iscritto il: 26 aprile 2005, 17:49

Re: CAKRA.

Messaggioda gb » 4 marzo 2016, 15:18

Thug Behram ha scritto:
Paolo proietti ha scritto:
Thug Behram ha scritto:

In realta' non scherzo, parlo di lignaggi con cui ho avuto a che fare in una maniera e nell'altra, per lo piu' visitando la Kumbha Mela, e mi sono limitato a quelli piu conosciuti, ne ho tralasciati molti a dire la verita' (Aghori di Kina ram, Sant Math etc etc).

Ma lascio a te la parola, visto che ci tieni a parlare di cose vere.....

Il fatto che tu non abbia risposto alla domanda fatta sopra mi fa pensare che tu non voglia darmi una risposta, magari potresti parlarmi di questo lignaggio , o magari questo e' il lignaggio da cui hai appreso?

Sono curioso, pero' cerca di essere sintetico , a volte non e' necessario dilungarsi fuori tema e citare cose che non hanno a che fare con la discussione (ho notato , leggendo alcuni tuoi post precedenti, che lo fai spesso)
Magari potresti rassumere in alcuni punti principali:

nome del lignaggio
guru parampara
eventuali testi a cui fanno riferimento
attuali ashram/centri dove tale lignaggio opera (nel caso ce ne siano e non sono erranti)

ti ringrazio in anticipo, sperando in una tua risposta, che sara' senz'altro un contributo alla ricerca che sto svolgendo. :D


Vuoi dire che non lo sai? :shock:
Non ci posso credere!!!
dai.
vedi ci sono cose che qualsiasi nerd, con tutto il rispetto per i nerd) può facilmente recuperare su internet.
ce ne sono altre che solo chi ha bazzicato in ashram e templi sa.
Vedi, ci sono riconoscimenti e diplomi di carta bollata, ci cono riconoscimenti di altro genere.
Comunque complimenti per la tua erudizione, anche se mi sembra che tu non abbia ben chiara la differenza tra Agama, Nigama e Tantra, mi sembri ben preparato.
Mi piacerebbe discutere ancora con te,
non di me, che mi conosco da un sacco di tempo, ma di cakra tantrismo e canalizzazione.
a proposito.... non mi hai risposto :(

Che ne pensi della canalizzazione?

Ti saluto con le parole di un maestro, te le scrivo come si pronunciano, con le lingue sono una schiappa, è roba che mi ha passato un amico pelato come me con un cordone tra spalla e anca... Un grande sorriso, P.

"[...]PAR YAH NAHIN [...] EK HI MUJKO JANE GHYANI, BHILNI JANI, GANIKA JANI, JANE SAJAN KASAI. JIN PAR INKI KRIPA HOVE VAHI EK MUJKO JANE
[...] IS MAYA SE KOI NA UTRA PAR IS MAYA NE SABKO KHAYA"




Vedo che oltre ad evadere la domanda riguardante i tuoi insegnanti, ora evadi anche la domanda riguardante il lignaggio che citi.... :lol:

Comunque , giusto perche' vedo che non ne sei a conoscenza, il termine nigama e' stato utilizzato in seguito per distinguere alcuni agama (quelli meno in linea con l'ortodossia ) da altri. Non tutti necessariamente operano tale distinzione. Io no , in quanto o shiva parla a shakti o shakti parla a shiva e' lo stesso (e' uno specchio). Per me Agama e' valido nella suo significato etimologico.
Magari ti consiglio di approfondire l'aspetto storico della faccenda, noto una carenza in tale campo, se vuoi ti mando dei file interessanti.

Magari la frase in hindi del tuo amico brahmino la potresti scrivere in devanagari (anche urdu va bene), perche per come l'hai scritta si capisce poco , mentre il devanagari lo leggo e l'hindi lo capisco piu o meno.

Vedi, ho bazzicato per anni in differenti ashram e templi, molti dei quali abbastanza sconosciuti e remoti e ammetto di ignorare il lignaggo che citi , ammettendo che esista e non ti hanno rifilato una fregatura , sai spesso succede :lol:

Poi spiegami ,cos'e la canalizzazione? cosa intendi?


Ahhh ho capito cara piccola mascherina, l'obiettivo è il Proietti... Ma penso a quest'ora lo abbiano capito in tanti!

Quindi arrivi qui col nome di un serial killer, non ti presenti, e l'unica cosa che ti interessa è capire che fa Proietti, dove ha imparato, quale lignaggio, correggerlo, dirgli di approfondire meglio...

Eh, vecchi rancori e invidia sono una brutta bestia, piccola mascherina...
“Negli alberi, nel vento, nell’acqua perenne,
nella terra, nella luce, nella roccia inflessibile”
Giovanni Vannucci

mauro
brahmana
brahmana
Messaggi: 1485
Iscritto il: 29 marzo 2012, 22:02
Località: viterbo

Re: CAKRA.

Messaggioda mauro » 4 marzo 2016, 15:26

scusa gb ma questo è un processo alle intenzioni. sul merito thug ancora non ha detto nulla di sconveniente e fino a prova contraria fare domande a Paolo non è proibito, quindi poiché non te lo chiedono i moderatori te lo chiedo io di cessare con questo atteggiamento provocatorio e canzonatorio

Avatar utente
gb
brahmana
brahmana
Messaggi: 4294
Iscritto il: 26 aprile 2005, 17:49

Re: CAKRA.

Messaggioda gb » 4 marzo 2016, 15:37

mauro ha scritto:scusa gb ma questo è un processo alle intenzioni. sul merito thug ancora non ha detto nulla di sconveniente e fino a prova contraria fare domande a Paolo non è proibito, quindi poiché non te lo chiedono i moderatori te lo chiedo io di cessare con questo atteggiamento provocatorio e canzonatorio


Forse hai ragione mauro, non vorrei ferire la sensibilità della persona che è arrivata qui, ha scelto il nick di un serial killer, non si è presentata, ma ha chiesto credenziali e lignaggio SOLO a Proietti.

Non capisco proprio che mi è preso, per sospettare di una così chiara, serafica e divertente presenza :lol:
“Negli alberi, nel vento, nell’acqua perenne,

nella terra, nella luce, nella roccia inflessibile”

Giovanni Vannucci

mauro
brahmana
brahmana
Messaggi: 1485
Iscritto il: 29 marzo 2012, 22:02
Località: viterbo

Re: CAKRA.

Messaggioda mauro » 4 marzo 2016, 15:41

gb tu puoi avere tutti i sospetti e le ragioni di questo mondo ma non è così che ci si comporta in un forum, canzonando e pappagallando un utente sebbene sospettato di essere un'altra persona. vogliamo trasferire l'altrui inciviltà anche qua?

Avatar utente
gb
brahmana
brahmana
Messaggi: 4294
Iscritto il: 26 aprile 2005, 17:49

Re: CAKRA.

Messaggioda gb » 4 marzo 2016, 15:45

mauro ha scritto:GB tu puoi avere tutti i sospetti e le ragioni di questo mondo ma non è così che ci si comporta in un forum, canzonando e pappagallo Lando un utente sebbene sospettato di essere un'altra persona. vogliamo trasferire altrui inciviltà anche qua?


Se è per questo neanche scegliere il nick di un serial killer, non presentarsi, non dichiarare prima le proprie credenziali e lignaggio e chiederle invece ad altri (nella fattispecie SOLO ad una persona) è un buon modo di comportarsi in un forum.
“Negli alberi, nel vento, nell’acqua perenne,

nella terra, nella luce, nella roccia inflessibile”

Giovanni Vannucci

mauro
brahmana
brahmana
Messaggi: 1485
Iscritto il: 29 marzo 2012, 22:02
Località: viterbo

Re: CAKRA.

Messaggioda mauro » 4 marzo 2016, 15:49

sì ma non è obbligatorio quello che tu richiedi, e se hai ben visto l'ho richiesto anch'io a thug. ma la buona educazione invece è d'obbligo.

Indra
brahmana
brahmana
Messaggi: 723
Iscritto il: 14 agosto 2011, 15:58

Re: CAKRA.

Messaggioda Indra » 4 marzo 2016, 15:56

.
Ultima modifica di Indra il 4 marzo 2016, 20:51, modificato 1 volta in totale.

mauro
brahmana
brahmana
Messaggi: 1485
Iscritto il: 29 marzo 2012, 22:02
Località: viterbo

Re: CAKRA.

Messaggioda mauro » 4 marzo 2016, 16:13

Indra, hai sbagliato thread.
Qui lasciaci chiacchierare, grazie.

Paolo proietti
brahmana
brahmana
Messaggi: 5632
Iscritto il: 8 maggio 2005, 20:58
Località: Padova
Contatta:

Re: CAKRA.

Messaggioda Paolo proietti » 4 marzo 2016, 21:50

Thug Behram ha scritto:
Paolo proietti ha scritto:
Thug Behram ha scritto:

In realta' non scherzo, parlo di lignaggi con cui ho avuto a che fare in una maniera e nell'altra, per lo piu' visitando la Kumbha Mela, e mi sono limitato a quelli piu conosciuti, ne ho tralasciati molti a dire la verita' (Aghori di Kina ram, Sant Math etc etc).

Ma lascio a te la parola, visto che ci tieni a parlare di cose vere.....

Il fatto che tu non abbia risposto alla domanda fatta sopra mi fa pensare che tu non voglia darmi una risposta, magari potresti parlarmi di questo lignaggio , o magari questo e' il lignaggio da cui hai appreso?

Sono curioso, pero' cerca di essere sintetico , a volte non e' necessario dilungarsi fuori tema e citare cose che non hanno a che fare con la discussione (ho notato , leggendo alcuni tuoi post precedenti, che lo fai spesso)
Magari potresti rassumere in alcuni punti principali:

nome del lignaggio
guru parampara
eventuali testi a cui fanno riferimento
attuali ashram/centri dove tale lignaggio opera (nel caso ce ne siano e non sono erranti)

ti ringrazio in anticipo, sperando in una tua risposta, che sara' senz'altro un contributo alla ricerca che sto svolgendo. :D


Vuoi dire che non lo sai? :shock:
Non ci posso credere!!!
dai.
vedi ci sono cose che qualsiasi nerd, con tutto il rispetto per i nerd) può facilmente recuperare su internet.
ce ne sono altre che solo chi ha bazzicato in ashram e templi sa.
Vedi, ci sono riconoscimenti e diplomi di carta bollata, ci cono riconoscimenti di altro genere.
Comunque complimenti per la tua erudizione, anche se mi sembra che tu non abbia ben chiara la differenza tra Agama, Nigama e Tantra, mi sembri ben preparato.
Mi piacerebbe discutere ancora con te,
non di me, che mi conosco da un sacco di tempo, ma di cakra tantrismo e canalizzazione.
a proposito.... non mi hai risposto :(

Che ne pensi della canalizzazione?

Ti saluto con le parole di un maestro, te le scrivo come si pronunciano, con le lingue sono una schiappa, è roba che mi ha passato un amico pelato come me con un cordone tra spalla e anca... Un grande sorriso, P.

"[...]PAR YAH NAHIN [...] EK HI MUJKO JANE GHYANI, BHILNI JANI, GANIKA JANI, JANE SAJAN KASAI. JIN PAR INKI KRIPA HOVE VAHI EK MUJKO JANE
[...] IS MAYA SE KOI NA UTRA PAR IS MAYA NE SABKO KHAYA"




Vedo che oltre ad evadere la domanda riguardante i tuoi insegnanti, ora evadi anche la domanda riguardante il lignaggio che citi.... :lol:

Comunque , giusto perche' vedo che non ne sei a conoscenza, il termine nigama e' stato utilizzato in seguito per distinguere alcuni agama (quelli meno in linea con l'ortodossia ) da altri. Non tutti necessariamente operano tale distinzione. Io no , in quanto o shiva parla a shakti o shakti parla a shiva e' lo stesso (e' uno specchio). Per me Agama e' valido nella suo significato etimologico.
Magari ti consiglio di approfondire l'aspetto storico della faccenda, noto una carenza in tale campo, se vuoi ti mando dei file interessanti.

Magari la frase in hindi del tuo amico brahmino la potresti scrivere in devanagari (anche urdu va bene), perche per come l'hai scritta si capisce poco , mentre il devanagari lo leggo e l'hindi lo capisco piu o meno.

Vedi, ho bazzicato per anni in differenti ashram e templi, molti dei quali abbastanza sconosciuti e remoti e ammetto di ignorare il lignaggo che citi , ammettendo che esista e non ti hanno rifilato una fregatura , sai spesso succede :lol:

Poi spiegami ,cos'e la canalizzazione? cosa intendi?



Ciao Thug :)
é sempre un piacere sentirti?
Vedi, tu chiedi di lignaggi e iniziazioni per meglio comunicare, e per sapere con chi hai a che fare, è così?
Personalmente comprendo la necessità di sapere con chi si parla.
Il mondo di internet è bislacco: io ad esempio, che molto parlo di hatha yoga in teoria potrei benissimo essere una novantenne con l'artrosi che non ha mai praticato un asana in vita sua.
Ognuno può far credere o credere di essere chiunque.
é per questo che dico che comprendo la tua esigenza di sapere con chi parli.
Lo stesso vale per me.
Dalle tue non risposte credo di aver capito non chi sei e cosa sai, ma chi non sei e cosa non sai.

Il sanathan dharma è come l'acqua, il vento o il fulmine che illumina il cielo.
nessuno può possederlo e nessuno può dire quando sia nato.

la vera scuola è senza porte e senza mura, e riconoscimenti e iniziazioni non sono medaglie da apporre sul petto e viaggiano sul piano sottile.

Gli ultimi due, tre anni sono stati assai importanti per me, densi di avvenimenti e di eventi che hanno trasformato la mia visione del mondo, che non credevo fosse tanto limitata, lo yoga lo dico da sempre, è il territorio dello stupore e della meraviglia, e stupore e meraviglia sono le parole che meglio esprimono il mio attuale sentire.
C'è gioia anche, ed una forma, per me inconsueta di devozione.
Mi "sorprendo" spesso a rintanarmi in qualche sgabuzzino o sotto un albero per ringraziare.
E non mi sento neppure stupido! :D

sai, esistono delle scuole di carta, con la loro dignità certo, come quelle di cui si trovano tracce su wikipedia, e scuole di altro genere.

Veniamo al Dhuni.
Il rito del fuoco è il rito più potente di quella roba che chiamiamo induismo.
Rito vedico dicono alcuni, tantrico dicono altri, ma non è molto importante.
le diatribe tra vedanta e tantra o tra vaishnava e shaiva sono solo specchi per le allodole, e i polli.
Come tutto ciò che divide.
Nel dhuni in cui è stato istruito Krishna il fuoco sacro è acceso ininterrottamente da 5.000 anni, si dice.
temo che tu non lo sappia, ma ci sono due Babaji.

Goraksha Babaji e Krishna Babaji-
Il primo è Samba Sada Shiva, il benigno che da sempre sta con la madre Amba.
Sai cosa vuol dire Shanti? non significa pace, è la quarta shakti che si manifesta dopo l'integrazione di Iccha shakti (Energia del desiderio incarnata dalla dea Vama), Jnana shakti (energia della conoscenza incarnata da Lakshmi/Yamuna) e kriya Shakti (energia dell'azione incarnata da Uma/Ganga).
Shanta Shakti è l'energia della madre Maa kali o jagadamba.
Ecco Goraksha è colui che sta da sempre con questa Madre Suprema, la Nera.

Krishna Babaji è invece colui che da sempre sta con Radha.
Radha krishna è il nome di un unico Ente, ed a lui/lei si fanno le Puja nei templi himalayani.
Un ente che vibra alla stessa frequenza di kama, tanto è vero che Krishna ha spesso lo stesso nome segreto di kama.
Om klim kamaya namaha e Om klim krishnaya namaha si recitano con la medesima metrica ed i medesimi, tra virgolette, "effetti".

esiste un tempio per radhakrishna, uno per goraksha (OM HRIM SHRIM GOM HUM PHET SVA HA), uno per la triade Kaalbhairava, Hanuman, ganapati ecc.
Alcuni di questi templi sono strani, pensa che la domenica fanno riti che in occidente è meglio non sapere, squartano caproni e mangiano carne e bevono vino...

la lingua che tu hai mostrato di non conoscere è , mi hanno detto, un dialetto usato dagli antichi poeti dell'Himalaya (o era il Rajastan....? mah) assai simile all'Hindi attuale.
Traduco a braccio il brano che ti avevo postato (ovviamente non prendermi per oro colato... non bisogna mai credere senza aver sperimentato diceva il Sublime):

"solo in tre ottenere la mia Conoscenza:
la prima fu Sabari Ma, la vecchia asceta.
La seconda Ganika, la prostituta.
Il terzo il macellaio sajan.
Si arriva a Me solo tramite Me.
Nessuno riesce ad andare oltre Maya [senza di Me]"


Si tratta di un insegnamento dell'autentico Hatha Yoga.
Cosa conosce e padroneggia (sado) la Vecchia asceta?
Cosa conosce e padroneggia la Prostituta?
Cosa conosce e padroneggia il Macellaio?

Chi risponde a queste domande comprende, forse, cosa sia lo Hatha Yoga.


Uno Yoga di cui è inutile parlare. va praticato.

ma la pratica più importante, thug, è la vita, la vita va danzata, va vissuta con tutte le emozioni, i difetti, le storture degli esseri umani.
Non c'è nessun guru, nessun maestro, c'è solo amore.
Amore.
Solo nel nostro cuore c'è la verità, e solo negli occhi di un altro essere umano puoi leggere i tuoi.
Esistono dei luoghi, non solo in India, ma per la maggior parte si, in cui Amore è palpabile.
Ti avvolge e ti penetra e ti fa comprendere che sei vento, e fuoco, e pioggia.
Ti servono questi giochini retorici?
Ti serve far finta di essere altro da te?
di certo si, se no non lo faresti.
ma la Vita, quella vera è fuori dal Web.
Ed è nello sguardo di chi ti ama.
infelice colui che non è amato e non sa amare.
Infelice colui che scambia l'amorevolezza per amore, e l'egotismo per riconoscimento.
"se ti uccidessi prima del tempo uccideresti un dio" dice Marpa a milarepa, strenmato per le prove disumane a cui il suo maestro lo sottopone.
C'è un dio dentro di noi, Thug, ma non siamo noi.
io come Paolo, non sono niente, una goccia di vuoto nell'oceano nel nulla.
ma shiva è in me.
basta arrendersi.
basta lasciarlo agire.
Vuoi che io dichiari i miei diplomi? le mie iniziazioni? i miei riconoscimenti?
Sai una cosa buffa? ne ho a chili in questo momento.
Anche in carta bollata.
lo sanno i miei fratelli del gruppo vedanta, lo sa Ganesha, ma non me ne frega assolutamente niente.
Mi sorprende, questo si, ma lo so che è un gioco.
La vita è un gioco,una tragicommedia a lieto fine.
Quello che conta, l'unica cosa che conta è l'amore.
Paolo è una maschera, come Gianni, fabio, Onofrio, laura, mauro...
Siamo maschere.
Ti serve per provocare, farti chiamare come un assassino shakta del XIX secolo?
Di certo si, se no non lo faresti.
Affari tuoi.
Se ti chiami Tizio, Giuseppe, Marco, Guglielmina o Daniela e vuoi farti chiamare Thug come i personaggi di Salgari sono fatti tuoi.

ma vuoi che uno che pratica hatha yoga da quarant'anni e, per caso, ha bazzicato con monaci, siddha, swami e brahmini non si accorga che non hai mai praticato veramente Hatha Yoga in vita tua?

Ognuno la pensa come vuole.
Io penso che non c'è forza più grande dell'amore, ma che per imparare ad amare bisogna togliersi le decine di maschere che la cultura, la società e il nostro ego ci fanno sovrapporre alla nostra vera natura.

IS MAHAKAAL KE CHAKRA TUM SUNO DHYAN SE.
ISKI KAISI HAI GATI VICHITRA,
KISIKO NAHIN DEKHAI YAH SUNDAR,
KISIKO NAHIN SAMJHE YAH TARUN,
KISIKO NAHIN SAMJHE YAH BALAK.

Osserva la ruota di Mahakaal e le sue strane traiettorie.
Al signore della Morte non importa della bellezza,
non importa della vecchiaia,
non importa della giovinezza,
non importa dell'infanzia.


Mahakaal gira la sua ruota, e distrugge tutto.

Un abbraccio,
Paolo
Il Manzo non Esiste

mauro
brahmana
brahmana
Messaggi: 1485
Iscritto il: 29 marzo 2012, 22:02
Località: viterbo

Re: CAKRA.

Messaggioda mauro » 5 marzo 2016, 6:02

Bene.
Ora mi aspetto la chiosa di Indra.

mauro
brahmana
brahmana
Messaggi: 1485
Iscritto il: 29 marzo 2012, 22:02
Località: viterbo

Re: CAKRA.

Messaggioda mauro » 5 marzo 2016, 6:08

Oh, ma poi stavo a penza', Thug, ma che azzo te frega der parampara de Paolo, ma che'che' forse lo voi erge a maestro tuo? Nun credo, quindi lassaje fa, scrive e di' quello che vole, lo fanno tutti, no? E chi je va appresso, se vole, saranno pure azzi sui, no? A me sti maestri cor PARAMPARA m'hanno rotto gli zebbedei!

Avatar utente
Nessuno
sudra
sudra
Messaggi: 47
Iscritto il: 24 febbraio 2016, 20:30

Re: CAKRA.

Messaggioda Nessuno » 5 marzo 2016, 6:46

Ciao Paolo!

Hai un modo molto raffinato di aggirare le domande, devo riconoscerlo, ma non è il genere di dialettica che prediligo, per me bastava scrivere: "non voglio risponderti", sai che sono amante della sintesi.

Vedi Paolo, anche io nel leggere discussioni, nel vedere come si interpretano i messaggi scritti e come si "evitano" determinate risposte riesco a distinguere i praticanti da non praticanti.

Mi e' sembrato piu volte che tu non abbia realmente compreso ed abbia letto tra le righe molti dei miei passaggi ed inoltre ho notato una certa fumosita' da parte tua nel rispondere a delle domande da me poste che sono parte del contesto in cui si discuteva.

I praticanti seri che ho incontrato sono chiari, sintetici e spontanei. Basta leggere i testi classici per capirlo. Di solito i criptici e fumosi sono coloro che tendono a mostrare di avere una qualche verita' nascosta (naturalmente non mi riferisco a te in quanto non ho idea di chi tu sia).

Si parlava di chakra e ti ho semplicemente chiesto se hai imparato da libri o da insegnanti e in particolare quali libri e quali insegnanti.
La domanda da me posta non era per conoscere il tuo pedigree o i tuoi diplomini (che in realta' non mi interessano), ma per comprendere meglio che linguaggio applicare dato che diversi lignaggi utilizzano differenti linguaggi e concetti (infatti avevo citato il fatto che krishnamacharya , essendo vaishnava considerava kundalini un ostacolo).

Tu, ed altri, avete interpretato le mie domande come una sorta di "verifica di genuinita'" o di richiesta di mostrare una parampara, mentre il mio scopo era quello di rendere la discussione più veloce e meno fumosa (anche se noto che tu preferisci il fumo).

Poi in quest'ultimi tuoi post affermi che io non pratico e che trovo le info da wikipedia, per quel che mi riguarda sei liberissimo di pensarlo :lol:

Ad ogni modo non capisco cosa c'entra il mio nick, sembrerà provocatorio ma fino a prova contraria non sono stato io il provocatore qui, ho solo espresso opinioni e fatto domande, a che servono i forum sennò?
Ultima modifica di Nessuno il 5 marzo 2016, 7:07, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Nessuno
sudra
sudra
Messaggi: 47
Iscritto il: 24 febbraio 2016, 20:30

Re: CAKRA.

Messaggioda Nessuno » 5 marzo 2016, 6:48

mauro ha scritto:Oh, ma poi stavo a penza', Thug, ma che azzo te frega der parampara de Paolo, ma che'che' forse lo voi erge a maestro tuo? Nun credo, quindi lassaje fa, scrive e di' quello che vole, lo fanno tutti, no? E chi je va appresso, se vole, saranno pure azzi sui, no? A me sti maestri cor PARAMPARA m'hanno rotto gli zebbedei!



Ciao Mauro

come ho spiegato su , non mi interessa la parampara, ma volevo comprendere meglio che intende per lavoro con i chakra, e credo che magari i suoi testi o insegnanti di riferimento avrebbero potuto gettare un po di luce sulla modalita' da lui applicata.

Anche a me i maestri con la PARAMPARA hanno rotto gli zebedei, infatti ti ho anche risposto dicendo che non seguo nessuna tradizione.

mauro
brahmana
brahmana
Messaggi: 1485
Iscritto il: 29 marzo 2012, 22:02
Località: viterbo

Re: CAKRA.

Messaggioda mauro » 5 marzo 2016, 7:17

Thug, scusa il vernacolo, era mattina presto e mi era presa cosi'.
Fammi capire: perche' vuoi "gettare luce" sugli insegnamenti di Paolo?
Sei un eponente del CICAP?
Se fosse per me, meta' di quello che leggo qui lo cestinerei, ma ci sono persone che lo apprezzano, che ottengono giovamenti dalle pratiche yoga, e poiche' sono tutti maggiorenni e consenzienti, non vedo perche' dover "far luce" perche' altri osservino.
Ciascuno illumini il proprio spazio di coscienza.
Come non abbiamo bisogno di maestri, non abbiamo bisogno di chi ci illumini la "retta strada".


Torna a “Hatha-yoga”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite